Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Terremoto e solidarietà di Trieste, Roberti: «Triestini dimostrano grandissima generosità» (VIDEO e FOTO)

Il vicesindaco di Trieste Pierpaolo Roberti fa il punto della situazione degli aiuti partiti dal capoluogo giuliano per le zone terremotate e dei progetti di solidarietà in corso

Il vicesindaco Pierpaolo Roberti questa mattina, 27 agosto, ha fatto il punto sugli aiuti che la città di Trieste sta donando alle aree terremotate, sull'operato della Protezione civile e sui prossimi progetti di solidarietà che si stanno mettendo in opera: «Ringrazio la Protezione civile comunale, tra le prime a partire per le zone terremotate. Attualmente in prossimità di Amatrice ci sono 7 persone, partite immediatamente mollando tutto con un grandissimo spirito di sacrificio. Riceveranno un cambio tra domani e dopodomani e saranno sostituiti da altre squadre triestine. I primi arrivati hanno montato le tende, eseguito gli allacciamenti».

«Un altro grande ringraziamento a tutta la città, perché già dalle prime ore siamo stati invasi dalle richieste dei cittadini per organizzare raccolte di indumenti, generi di prima necessità. Sono stati tantissimi e hanno dimostrato una generosità sconfinata».

«Ho parlato con il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, che mi ha parlato di una situazione tragica. Mi ha detto che Amatrice non c'è più e deve essere oramai tutto ricostruito da zero e che il paese rinasca da quelle macerie. Noi siamo convinti che sia la scelta migliore».

«Abbiamo scelto di aiutare il paese di Amatrice perché è quello più colpito e perché lì è presente già la Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia. Ho già parlato con il presidente del Consiglio Comunale Marco Gabrielli, per indirre la prossima settimana una seduta straordinaria del Consiglio dove delibereremo un contributo a favore del paese di Amatrice, scegliendo di collaborare direttamente con il sindaco per individuare un'opera da poter sostenere. Stiamo verificando con la ragioneria l'entità del contributo, una volta stabilito sceglieremo l'opera».

«Abbiamo avuto una richiesta dall'ANCI per un tecnico comunale, un ingegnere statico e un agente della Polizia municipale, che si recheranno sul posto per contribuire ai lavori, alla viabilità e all'ordine pubblico».

«Il teatro Rossetti ha avuto una nostra richiesta di organizzare uno spettacolo di beneficenza per la ricostruzione, che ci ha dato subito la sua disponibilità. Mentre l'Avis che ci ha fatto già grande richiesta per una campagna di aumento delle scorte da inviare poi nelle zone terremotate. Con molta probabilità ci sarà il furgoncino dell'Avis direttamente in Piazza Unità per le donazioni. Luci e suoni, che porta avanti il suo spettacolo in Porto Vecchio, ha deciso di donare il suo incasso per le popolazioni terremotate».

Conclude poi il vicesindaco Roberti: «Infine la partita di questa sera tra Triestina e Tamai, dove le due società calcistiche hanno deciso di donare una parte dell'incasso. Una ragione in più per andare questa sera a sostenere la Triestina».

Il video della diretta dell'incontro:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Foto Gallery Stefano Rismondo:

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto e solidarietà di Trieste, Roberti: «Triestini dimostrano grandissima generosità» (VIDEO e FOTO)

TriestePrima è in caricamento