menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Invasione delle "pantigane": Dipiazza: «Via al piano di derattizzazione»

Decine le segnalazioni della presenza di topi in città. Pronto il piano di derattizzazione da parte del Comune di Trieste che invita i cittadini a non posizionare i sacchi della spazzatura al di fuori dei bidoni di raccolta

Allarme "pantigane" in diversi rioni di Trieste, da Borgo San Sergio e Domio a Piazzale De Gasperi, da Longera a Piazza Goldoni. L'allarme è avvalorato da decine di chiamate dei cittadini di Trieste a "Sveglia Trieste", trasmissione dell'emittente TeleQuattro.

Una situazione che preoccupa i cittadini per questioni igenico-sanitarie, situazione che il sindaco Dipiazza ha ben presente.

Roberto Dipiazza: «È pronto a partire un piano di derattizzazione capillare della città a partire dalle zone più critiche», secondo il Primo cittadino non c'è relazione tra l'aumento dei roditori e la recente attivazione della raccolta dell'umido. Il problema è sulla mancanza di monitoraggio del territorio con adeguate campagne di derattizzazione e la scarsità del numero dei cassonetti che tende a far posizionare all'esterno dei cassonetti le borse di spazzatura, pratica che risulta una delle principali cause di aumento della popolazione dei topi in città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Brodo brustolà", antica ricetta della tradizione contadina triestina

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento