rotate-mobile
Cronaca Duino-Aurisina

Tre Arresti a Trieste per Furti e Gravi Episodi di Bullismo

La Polizia di Stato di Trieste ha eseguito tre ordinanze di custodia cautelare a carico di un maggiorenne e di due minorenni, richieste, rispettivamente, dal P.M. presso la Procura dei Minori di Trieste dott.ssa De Grassi e dal P.M. presso la...

La Polizia di Stato di Trieste ha eseguito tre ordinanze di custodia cautelare a carico di un maggiorenne e di due minorenni, richieste, rispettivamente, dal P.M. presso la Procura dei Minori di Trieste dott.ssa De Grassi e dal P.M. presso la Procura della repubblica di Trieste, dott. Tripani, e ha denunciato altri quattro maggiorenni e due minorenni, ritenuti responsabili, a vario titolo, di ripetuti e gravi episodi che si sono verificati a Trieste nell' ultimo semestre del 2012.

Tra questi si ricordano i furti all'associazione culturale "Etnoblog" del 5 settembre (asportati 15 microfoni, una consolle, due mixer , 24 bottiglie di vodka e altre di rum e whisky); quelli del 12 novembre alla pizzeria Orizzonte (sottratti un televisore al plasma, buoni pasto per circa 14.000,00 euro e circa 1.000,00 euro in contanti), e al ristorante" Zuca Baruca" (sottratto un personal computer portatile); quello della sera precedente al ristorante "Il Cavalluccio" di Duino (circa 600 euro), mentre, tra ottobre e novembre, avevano commesso svariati furti di motocicli, borsette oltre ad un episodio di estorsione.

Ma ancor più inquietante è l'aver constatato che i componenti della banda si sono resi protagonisti di una incredibile sequenza di episodi di "bullismo" per le strade cittadine, umiliando numerosi soggetti "deboli" (anziani, donne con bambini, disabili, senzatetto).

Il branco, che di volta in volta assumeva composizioni diverse facendo sempre riferimento ai due minorenni tratti in arresto, commetteva queste condotte scellerate per mero diletto e al solo scopo di irridere le vittime.

L'unico maggiorenne, agli arresti domiciliari, è Di Rocco Olivieri Mattia (in foto), di anni 19, triestino: anche se estraneo agli episodi di bullismo, ha manifestato una allarmante propensione alla commissione di reati contro il patrimonio che lo vedeva sempre protagonista negli episodi menzionati.

E', altresì, indagato per altri episodi predatori, per i quali però non si sono raccolti sufficienti elementi di reità, motivo per il quale, per eventuali riconoscimenti da parte di cittadini, si rende necessaria la diffusione della sua fotografia. Si invitano le persone a contattare la Questura se in possesso di ulteriori elementi sull'uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre Arresti a Trieste per Furti e Gravi Episodi di Bullismo

TriestePrima è in caricamento