Domenica, 14 Luglio 2024
L'arresto / Altopiano Carsico / Località Fernetti

Maxi truffa alle assicurazioni, latitante arrestato mentre tenta di fuggire

L'uomo, un cinquantanovenne di nazionalità romena, è stato fermato dai carabinieri di Opicina mentre si trovava a bordo di un autobus di linea diretto proprio in Romania. La truffa ammontava a un milione e seicentomila franchi. Verrà estradato

TRIESTE - Un cinquantanovenne di nazionalità romena è stato arrestato dai carabinieri di Opicina in quanto ricercato dalle autorità svizzere per una condanna a dieci anni di carcere per truffa. L'uomo è stato rintracciato al confine con la Slovenia dai militari dell'Arma mentre si trovava a bordo di un pullman di linea diretto in Romania. Il malvivente si era reso protagonista di una truffa del valore di un milione e seicentomila franchi ai danni di assicurazioni svizzere. Le autorità svizzere lo rintracciano in Spagna dopo circa sei anni, ma quando viene avviata la procedura per l'estradizione, ecco che l'uomo fugge nuovamente. L'uomo si trova ora rinchiuso nel carcere di via Coroneo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi truffa alle assicurazioni, latitante arrestato mentre tenta di fuggire
TriestePrima è in caricamento