Ubriaco infastidisce clienti al bar e aggredisce i Carabinieri: triestino nei guai

E' successo in un bar a Muggia. Il 44enne, in evidente stato di ebbrezza, è stato arrestato e multato dai Carabinieri.

Si è ubricato, ha infastidito i clienti di un bar di Muggia e poi, quando sono arrivati i Carabinieri, li ha aggrediti. Protagonista dell'episodio, accaduto 7 luglio, un 44enne triestino, che è stato arrestato dai militari per resistenza al pubblico ufficiale e multato per ubriachezza.

L'aggressione

In particolare una pattuglia della Stazione di San Dorligo della Valle, giunta sul posto dopo essere stata chiamata dai clienti, ha cercato di far calmare il 44enne e di procedere alla sua identificazione ma l’uomo, in pieno stato di agitazione e per niente collaborativo, ha cercato di sottrarsi al controllo. Spintonando e strattonando i militari ha anche provato a divincolarsi e ad allontanarsi ma è stato subito immobilizzato. È stato tratto in arresto per i reati di violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale e, al termine delle incombenze di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. È inoltre stato sanzionato amministrativamente per ubriachezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Individuare i primi segnali di una polmonite con il saturimetro: come funziona e i migliori modelli

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • La Regione valuta la stretta: nel mirino il caffè fuori dai bar e le cene tra amici

  • Caffè, asporto e consumo su suolo pubblico: i chiarimenti sull'ordinanza

Torna su
TriestePrima è in caricamento