Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

Triestino ubriaco entra nel distretto della Polizia Locale e minaccia il personale

Il 49enne si è recato presso il Distretto di via Giulia: All'origine della sua ira, aumentata da qualche bicchiede di troppo, una multa per l'assicurazione scaduta da “soli” due mesi. Per lui una denuncia penale, un processo e spese legali, per minacce e manifesta ubriachezza

Mattina turbolenta l'altro giorno al Distretto della Polizia Locale di via Giulia: un sottufficiale era intento a recepire una denuncia d'incidente da due cittadini, quando ha sentito delle urla provenienti dal corridoio d'ingresso, proprio dove si trovava l'impiegata che si occupa delle pratiche amministrative. Un uomo, robusto e visibilmente alterato dall'alcol, era entrato negli uffici e - senza motivo apparente - aveva iniziato a inveire e minacciare di morte tutto il corpo della PL.

All'origine della sua ira, aumentata da qualche bicchiede di troppo, una multa per l'assicurazione scaduta da “soli” due mesi. Con sangue freddo e professionalità, il sottufficiale e la collega hanno cercato in tutti i modi di far ragionare l'uomo che però, al contrario, ha cominciato a minacciare di compiere una strage, avvicinandosi sempre più pericolosamente ai due.

Vista l'impossibilità di riportarlo alla calma, è stato necessario chiamare in rinforzo altri colleghi che gravitavano in zona: a quel punto C.F., 49enne triestino, ha desistito dai suoi propositi. Per lui una denuncia penale, un processo e spese legali, per minacce e manifesta ubriachezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Triestino ubriaco entra nel distretto della Polizia Locale e minaccia il personale

TriestePrima è in caricamento