Cronaca

Ubriaco sbanda sullo scooter e prende a spallate i Carabinieri: arrestato

Il 42enne si è dato alla fuga ma è stato comunque raggiunto dai Carabinieri, a cui si è ribellato con violenza

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Trieste hanno tratto in arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale C. D., triestino 42enne gravato da precedenti. La pattuglia dei militari dell’Arma lo ha notato, in via Valmaura, in sella a uno scooter in evidente stato di ebbrezza alcolica, mentre zigzagava in maniera estremamente pericolosa per gli altri utenti della strada.

I Carabinieri lo hanno quindi affiancato intimandogli di fermarsi, ma l’uomo non ha obbedito e si è dato a una spericolata fuga attraverso tutto il rione di Valmaura, fino a raggiungere il parcheggio sotterraneo di un condominio, dove veniva raggiunto e bloccato in sicurezza. C. D., particolarmente aggressivo, ha rifiutato di fornire le proprie generalità e di sottoporsi alla prova dell’etilometro. Quando ha tentato di divincolarsi colpendo con una violenta spallata uno dei Carabinieri, è stato bloccato e dichiarato in arresto. Al termine degli accertamenti di rito, l’uomo è stato condotto alla propria abitazione, in regime di arresti domiciliari, mentre lo scooter è stato sottoposto a fermo amministrativo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco sbanda sullo scooter e prende a spallate i Carabinieri: arrestato

TriestePrima è in caricamento