Festival di Lubiana 2015, sale l'attesa per la "Turandot" di Puccini del Teatro dell'Opera di Pechino

Sale l'attesa per uno degli appuntamenti più attesi del Festival di Lubiana 2015. L'1 e il 2 settebre andrà di scena la splendida "Turandot" di Giacomo Puccini al Teatro Cankarjev dom realizzata dal Teatro dell'Opera di Pechino.

Entrambe le rappresentazioni inizieranno alle 19.30, biglietti ancora disponibili acquistabili anche online.

Fondata nel 1952, la "China National Opera House" (CNOH) è il teatro dell'opera nazionale che fa direttamente riferimento al Ministero della Cultura della Cina. Attualmente, CNOH è un teatro dell'opera di prim'ordineper la sua professionalità e  forza artistica in tutta la zona Asia-Pacifico.

CNOH è costituito da una compagnia d'opera, un coro, un'orchestra sinfonica e un reparto di sceno-tecnica. La compagnia dell' opera è costituita da molti eccellenti opera artisti, alcuni dei quali hanno vinto importanti concorsi sia dentro che fuori la Cina e sono ancora attivi pui più importanti palcoscenici internazionali. Il Coro è piuttosto influente e rinomato in Cina. La maggior parte dei suoi membri sono i migliori studenti diplomati dai principali conservatori di musica e hanno ricevuto una formazione di prim'ordine nel settore della musica.

Il coro si esibisce in diverse opere, arie e musiche che vanno dalle più distintive opere cinesi e straniere ai capolavori vocali. L'orchestra sinfonica è abile nell'esecuzione della musica operistica e sempre apprezzata  in Cina per i suoi repertori abbondanti. Il reparto scenica è uno dei principali in Oriente. Oltre alla realizzazione di alta qualità delle opere annuali per CNOH, il team di scenotecnica ha anche partecipato a scenografie e produzioni di spettacoli di gala ed eventi in Cina e all'estero. CNOH possiede un team di compositori di spicco, direttori d'orchestra, registi, drammaturghi e scenografi, tra i quali si annoverano tra i più famosi Li Bozhao, Zhou Weizhi, Lu Su, Zhao Feng, Ma Ke, Li Ling, Liu Lianchi, Wang Shiguang, Chen e Liu Xijin Xieyang. Il noto conduttore professor Yu Feng serve come l'attuale presidente. turandot2-2

Grazie agli sforzi persistenti di generazioni di artisti da oltre mezzo secolo, CNOH ha debuttato, messo in scena e conservato una serie di opere di fama mondiale, tra cui La Traviata, Madama Butterfly, Carmen, Evgenij Onegin, Turandot, Aida, La Bohème, Rigoletto, La Nozze di Figaro, Otello, Cavalleria Rusticana, II Barbiere di Siviglia, I Pagliacci, Les Contes d'Hoffmann, Le Roi d'Yis.

CNOH ha anche accumulato una serie di opere cinesi, tra cui Liu Hulan, Song of Grassland, Ayiguli , La Sposa 100, Marco Polo, Du Shiniang, Addio mia concubina, ecc Nell'estate del 1988, su invito del Savonlinna Opera Festival, CNOH ha visitato la Finlandia eseguito Madama Butterfly, Carmen, Requiem (Verdi) e alcuni brani musicali cinesi . Lo spettacolo è stato un grande successo e ha ricevuto l'alto elogio.

Nel gennaio 2008, ha fatto un giro CNOH San Francisco, Los Angeles, Washington DC, New York, Houston e Dallas negli Stati Uniti per oltre un mese di tourneè con l'opera "Addio mia concubina", una produzione operistica originale. Questo tour ha creato diversi 'prima volta' nella storia CNOH: la prima volta il CNOH è andato  Stati Uniti come teatro d'opera al gran completo; la prima volta CNOH ha eseguito un'opera originale cinese con artisti cinesi e cinesi; la prima volta che CNOH ha fatto un tour negli Stati Uniti di un mese; la prima volta che il CNOH ha eseguito "Addio mia concubina" per 10 volte di seguito.

Nell'ottobre 2008, CNOH è stato ospite in l'Egitto per la prima volta eseguendo la Turandot di Puccini nel Teatro dell'Opera del Cairo. CNOH è stato diverse volte ospite in Giappone, Singapore, Malesia, Indonesia, così come Taiwan, Hong Kong e Macao mettendo in scena opere liriche. Dal 1992, il coro e l'orchestra sinfonica CNOH hanno preso parte al Festival Internazionale di Musica di Macao per 10 anni ottedendo anno dopo anno elogi dal comitato di professionisti  che dal pubblico.

turandot2-3Dopo la riforma economica della Cina, lo scambio internazionale d'arte di CNOH è stata ulteriormente implementanto. Nel 1986, ha collaborato con successo con il CNOH il celebre tenore Luciano Pavarotti nella messa in scena l'opera La Bohème. Nel 1999, è stata realizzata una performance in collaborazione con José Carreras. Nel giugno 2001, il successo Tre Tenori World Famous 'Proibita Concerto City" ha offerto ali CNOH  una preziosa e fattiva collaborazione con Luciano Pavarotti, Placido Domingo e José Carreras. Questo concerto non solo è stato motivo di ulteriore apprezzamento verso la platea internazionale, ma ha dato ulteriore spinta allo svilupparsi dell' opera cinese.

Nel 2009, ha inaugurato la prima Stagione Lirico Internazionale del CNOH , che ha presentato molte opere e concerti di musica in ogni parte del Globo. Tra questi programmi, si cita la Turandot in scena nello Stadio Nazionale della Cina (anche conosciuto come il nido di uccello) che ha attirato oltre 100.000 spettatori in due giorni. Questo successo ha contribuito molto alla popolarità dell'opera in Cina.
Da oltre 50 anni, CNOH ha mantenuto il suo altissimo livello di professionalità per la promozione costante di nuovi talenti. Giovani artisti in CNOH hanno spesso vinto premi in concorsi sia nazionali che internazionali. Hanno portato grande reputazione ed orgoglio per CNOH e sostenuto il teatro dell'opera costantemente.

CNOH continuerà a svilupparsi ulteriormente con il suo principio di apertura e internazionalizzazione, assumendosi la responsabilità di sviluppare la cultura nazionale e rafforzare lo scambio culturale internazionale e la cooperazione.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo
  • "Ero uno zombie ma sono guarita", la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Leali delle Notizie
  • Il dinosauro Big John sta per "prendere vita", riprendono le visite allo showroom

    • dal 23 al 20 aprile 2021
    • Showroom Zoic
  • L'Istituto Canossiano riavvia i centri estivi per i più piccoli, si parte il 5 luglio

    • dal 19 aprile al 3 settembre 2021
    • Istituto Canossiano
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TriestePrima è in caricamento