La Maledizione della Mummia – cena con delitto senza attori

Un evento ispirato alle classiche cene con delitto, con qualcosa in meno e qualcosa in più! Doveva essere una serata piacevole, alla fine di un’esperienza intensa. La squadra del professor Zatopek aveva appena concluso una campagna di scavi in Egitto. Da pochi giorni ritornati in Italia, il professore decide di riunire la squadra per una cena. Il team ne approfitta per regalargli una nuova tabacchiera che lui aveva smarrito in Egitto, con il suo tabacco da sniffo preferito. Ma la cena non è serena: il professore mostra a tutti un antico medaglione, forse portatore di un’antica maledizione. Poi, il fattaccio. E ora il professore è morto, riverso sul tavolo, con una siringa ancora piantata nel braccio. Sarà stata la maledizione del medaglione?

Lo scopo di questo gioco è individuare il colpevole di un efferato omicidio, avvenuto proprio nel locale dove parteciperete alla nostra cena con delitto! Troverete sui vostri tavoli le prime relazioni della polizia, i primi indizi e le istruzioni per proseguire nel gioco. Il ritmo delle portate scandisce anche il ritmo dell’indagine. Un conduttore (commissario) gestisce le fasi del gioco e vi accompagnerà rispondendo ai vostri dubbi, alle vostre domande e fornendovi indicazioni ed indizi. Ma.. attenzione! Non tutti gli indizi vi verranno comodamente serviti a tavola… alcuni dovrete cercarli!

L’evento si terrà con un minimo di 25 iscritti. Massimo 85 posti disponibili.
Iscrivetevi cliccando qui.

Menù della serata
Antipasto:
Antipasto crudo San Daniele e olive
Primo:
Risotto con birra e salsiccia
Secondo:
Arrosto di maiale con patate al forno
Dolce:
Panna cotta ai frutti di bosco
Acqua compresa, birra NON compresa

***possibilità di menù alternativo vegetariano***

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Passeggiata gratuita alla scoperta dei grandi imprenditori nella storia di Trieste

    • dal 20 agosto 2020 al 2 settembre 2021
    • Campo San Giacomo
  • Ciaspolade, degustazioni e tour: torna lo SkiBus Fvg per Sappada

    • dal 14 febbraio al 24 marzo 2021
  • "Ero uno zombie ma sono guarita", la battaglia di Anna contro l'anoressia diventa una mostra

    • Gratis
    • dal 1 marzo al 30 aprile 2021
    • Leali delle Notizie
  • Il Verdi punta sui “Giovani talenti”: sei concerti con i professionisti del domani

    • dal 30 gennaio al 18 aprile 2021
    • Telequattro
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    TriestePrima è in caricamento