Ripulita la spiaggia di Santa Croce: protagoniste le microplastiche (FOTO)

La pulizia è stata effettuata sabato 29 giugno dai volontari di Trieste Senza Sprechi e Greenpeace Gruppo Locale

Sabato 29 giugno, i volontari di Trieste Senza Sprechi e Greenpeace Gruppo Locale hanno effettuato la pulizia della spiaggia del Porto di S. Croce.  "Nella parte più interna della spiaggia - scrivono gli organizzatori - erano arenati e bloccati tra i massi molti rifiuti ingombranti, in parte probabilmente portati dalle mareggiate. Tra i tanti legnetti depositati sulla spiaggia dalle onde, abbiamo trovato migliaia di minuscoli pezzettini di plastica (<2 cm). Le cosidette micro-plastiche sono un grandissimo pericolo in quanto hanno una dimensione che le rende facilmente ingeribili da pesci e uccelli marini".

"Non vediamo l'ora di ritornare per finire il lavoro. La soddisfazione di vedere il posto pulito e di notare qualche bagnante che prende maschera e pinne per tirare pneumatici fuori dal fondale è incredibile!" concludono

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto a Prebenico, morto giovane di 38 anni

  • Tragico incidente in autostrada, morta bimba di quattro mesi

  • Grave trauma cranico dopo una "lite" tra ragazzi: 22enne in prognosi riservata

  • Muore a 38 anni dopo una caduta con la moto, Dolina piange Devan Santi

  • Scomparso in Istria un triestino di 58 anni

  • Schianto tra moto e scooter in via Fabio Severo: tre feriti a Cattinara

Torna su
TriestePrima è in caricamento