Gli eventi

Dagli imperdibili spettacoli lunari all' "amato" ritorno dell'ora solare: gli eventi astronomici di ottobre

Tutti con gli occhi al cielo: anche questo mese di ottobre sarà ricco di eventi da non perdere per gli amanti di astronomia. Ecco di seguito tutti gli appuntamenti segnalati dal sito newsby.it

Tutti con gli occhi al cielo: anche questo mese di ottobre sarà ricco di eventi da non perdere per gli amanti di astronomia. Inizia così la stagione autunnale, infatti, durante il mese, le giornate si accorceranno di circa 1 ora e 21 minuti. Inoltre, nella notte tra il 28 e il 29 ottobre, tornerà in vigore l’ora solare. Definito "il mese della Luna", ecco di seguito tutti gli appuntamenti principali segnalati dal sito newsby.it.

Pianeti visibili

Si inizia il 6 e 7 ottobre con l'osservazione dei pianeti Giove e Saturno che saranno facilmente visibili. Sarà possibile ammirare anche Urano e Nettuno. E non solo, anche Venere sarà visibile al mattino presto.

La Luna

Il 21 ottobre sarà la Notte della Luna, una giornata internazionale dedicata all’osservazione telescopica dell'affascinante satellite che il 28 ottobre sarà protagonista con un’eclissi parziale. "L’ingresso nella penombra inizierà alle 20:01 (ora italiana), raggiungendo il culmine alle 22:15". La Luna sarà protagonista anche di interessanti congiunzioni con Giove, il 29 ottobre, e Saturno, il 24 ottobre.

L'ora solare

Pronti a spostare le lancette indietro di un'ora, per la precisione dalle 3 alle 2? Il passaggio dall'ora legale a quella solare sarà proprio a fine ottobre. Ad alcuni le giornate sembreranno sicuramente più "corte", dormiremo un'ora in più e perderemo un'ora di luce al pomeriggio. L'ora solare resterà attiva fino all'ultimo weekend del mese di marzo quando torneremo a spostare in avanti le lancette. I device elettronici connessi a internet si aggiorneranno automaticamente con l'ora esatta, mentre per orologi da polso o da parete bisognerà intervenire a mano.

Poco più di tre anni fa, tra luglio e agosto 2018, è stata avanzata la proposta di abolizione del cambio dell'ora: quasi 5 milioni di cittadini dell'Unione Europea hanno risposto a una consultazione: a esprimersi favorevolmente è stato il 76 per cento dei votanti. Nella discussione che è seguita alla Commissione Europea non si è raggiunta una decisione univoca che accontentasse tutti i Paesi membri e al momento in Italia vige ancora il cambio dell'ora.

Cambio dell'ora: gli effetti sulla salute

Da non sottovalutare le ripercussioni sull'umore che il cambio dell'ora solitamente provoca: se da un lato il cambio è importante per il risparmio energetico, da un altro, in alcuni soggetti, può provocare fatica, stress e una sensazione di spaesamento, soprattutto nei primi giorni, necessari al corpo per abituarsi al nuovo orario.

Nonostante il “jet lag” sia minimo, a qualcuno girerà la luna storta, e per qualche giorno. Insomma, saranno forse molte le persone alle prese, per qualche giorno, con sbalzi di umore, problemi di insonnia, mancata concentrazione e perdita di produttività. Fastidi che, fortunatamente, si risolvono nel giro di pochissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dagli imperdibili spettacoli lunari all' "amato" ritorno dell'ora solare: gli eventi astronomici di ottobre
TriestePrima è in caricamento