rotate-mobile
I premiati

I migliori Schioppettino del Friuli Venezia Giulia

Ecco i migliori Schioppettino del Friuli Venezia Giulia secondo il Gambero Rosso, tutti vini che quest'anno hanno ottenuto gli ambiti Tre Bicchieri o i Due Bicchieri Rossi sulla guida "Vini d'Italia 2024"

Il Friuli Venezia Giulia è tra i territori più ricchi nel panorama vinicolo italiano, un mix ben congegnato di perizia tecnica e identità. Tra i vini più apprezzati lo Schioppettino, detto anche ribolla nera, che si ottiene dal vitigno omonimo a bacca nera. Ne derivano vini di buona struttura che si prestano molto bene all’invecchiamento.

I migliori Schioppettino del Friuli Venezia Giulia

Ecco allora i migliori Schioppettino della nostra regione secondo il Gambero Rosso, tutti prodotti che quest'anno hanno ottenuto gli ambiti Tre Bicchieri o i Due Bicchieri Rossi sulla guida Vini d'Italia 2024.

FCO Schioppettino 2019 - Vigna Petrussa

"È sempre motivo di orgoglio territoriale vedere che lo Schioppettino 2019 di Vigna Petrussa capeggia la graduatoria, quest'anno ha ottenuto infatti i Tre Bicchieri. Sprigiona suadenti profumi di succo di lamponi, cioccolato al latte, pepe nero e mallo di noce; al palato è perfettamente corrispondente. Nuova linfa alimenta questo ormai affermato marchio creato e gestito da Hilde Petrussa dal 1995. Ora è entrata a far parte del team la figlia Francesca e, come spesso succede quando ci sono dei cambiamenti, si moltiplicano le energie e l'entusiasmo per le sfide future. I vigneti, che quasi trent'anni fa Hilde trovò in stato di abbandono, ora sono rigogliosi e maturi. La vallata di Prepotto è spesso sferzata dai forti venti dell'est che, oltre a mantenere le uve asciutte, danno origine a importanti escursioni termiche che favoriscono la formazione degli aromi".

FCO Schioppettino 2020 - Il Roncal 

"Lo Schioppettino 2020 Il Roncal all'olfatto ricorda la viola, lo sciroppo di lamponi, il rabarbaro, il tabacco da sigaro e il pepe nero, mentre in bocca scorre fluido con un tannino vivace ma discreto. Il Roncal è l'azienda di Martina Moreale che, oltre ad esserne la proprietaria, è anche il factotum nell'intera filiera produttiva. Con coraggio e determinazione, in breve tempo ha portato a termine il progetto avviato dal marito Roberto Zorzettig, scomparso prematuramente nel 2006, ultimando i lavori di costruzione della nuova cantina che, assieme alla villa padronale, svetta sul colle di Montebello, da cui si gode di un panorama stupendo che si perde all'orizzonte, ricco di vegetazione e di boschi che fanno da contorno alle forme geometriche dei vigneti. Sempre più convincente la prestazione generale collettiva, con vini rossi di impatto e personalità e vini bianchi di grande fragranza e bevibilità".

FCO Schioppettino di Prepotto 2020 - Colli di Poianis 

"Lo Schioppettino di Prepotto 2020 di Colli di Poianis di anno in anno si dimostra sempre più convincente, conquistando riconoscimenti internazionali quale ambasciatore del territorio. Nel comprensorio di Prepotto, Colli di Poianis si sta sempre più affermando per l'elevato livello qualitativo. Gabriele Marinig dal 1991 si è adoperato nel recupero dei vitigni autoctoni, soprattutto dello schioppettino, ma ha anche rivolto grande attenzione alla salvaguardia del territorio mantenendo la sua originale e storica configurazione senza mai stravolgere le peculiarità paesaggistiche naturali. Si è prodigato nel salvaguardare la convivenza di declivi, sentieri e vigneti che nel tempo hanno creato micro-equilibri vitali generando e custodendo la biodiversità. Le colline di Prepotto sono notoriamente percorse da venti freddi e asciutti che generano escursioni termiche importanti per la concentrazione e lo sviluppo aromatico delle uve".

FCO Schioppettino di Prepotto 2019 - Vigna Traverso

"Lo Schioppettino di Prepotto 2019 di Vigna Traverso avvolge il palato con tannino vellutato. Stefano Traverso ormai da molti anni pilota l'azienda fondata da papà Giancarlo nel 1998 quando, assieme alla moglie Ornella Molon, titolare dell'omonima azienda nel vicino Veneto, decise di espandersi in Friuli e acquistò un podere nel comprensorio di Prepotto, che al tempo si chiamava Ronco del Castagneto. Innovatore ma anche tradizionalista, Stefano ha provveduto alla ristrutturazione aziendale, salvaguardando i vecchi vigneti e mettendo a dimora nuovi impianti ad alta densità. Da alcuni anni opera nella nuova cantina, incastonata sullo scosceso pendio della collina".

FCO Schioppettino di Prepotto S. Elena 2020 - Petrussa

"Lo Schioppettino di Prepotto S. Elena 2020 di Petrussa emana fresche note di tamarindo e carcadè assieme a pepe nero, cannella e rosa spina; in bocca è raffinato, morbido, con tannino vellutato. Nel 1986 i fratelli Gianni e Paolo Petrussa, che al tempo svolgevano attività diverse, decisero di subentrare ai loro genitori nella gestione dell'azienda di famiglia. Convinti sostenitori delle potenzialità del territorio di Prepotto e animati dalla ferrea volontà di esaltarne le caratteristiche, misero a frutto i valori della millenaria cultura contadina dei loro avi imprimendo ai propri vini la loro stessa schiettezza e personalità. I vigneti si suddividono in piccoli appezzamenti dislocati nel settentrione della denominazione Friuli Colli Orientali, a ridosso delle Prealpi Giulie".

FCO Schioppettino Minò Ris. 2020 - Pitticco 

"Di notevole livello lo Schioppettino Minò Ris. 2020 di Pitticco, bella realtà guidata da Sergio Pitticco e la moglie Erika che va ad aggiungersi al folto gruppo di aziende a conduzione familiare che affollano la vallata di Prepotto".

FCO Schioppettino di Prepotto Rieppi 2019 - Ronco Margherita

"Lo Schioppettino di Prepotto Rieppi 2019 è stato particolarmente apprezzato durante le nostre degustazioni e si è distinto anche nelle finali per la guida Vini d'Italia 2024. Quando Alessandro Bellio fondò l'azienda nel 2009, scegliendo il nome volle fare un omaggio alla compagna Margherita, conosciuta proprio tra i filari. Molti vigneti si estendono nel cuore del Magredi, nel comune di Maniago, mentre altri circondano la sede operativa a Pinzano al Tagliamento, una zona rinomata per la produzione di rare varietà autoctone quali forgiarin, sciaglin, piculit neri e ucelùt, che Alessandro e Margherita vollero riprendere e valorizzare. Nel 2019 l'azienda ebbe un ulteriore sviluppo con l'acquisizione dei vigneti dell'azienda Rieppi ad Albana di Prepotto".

FCO Schioppettino Ris. 2019 - Monviert 

"Lo Schioppettino Ris. 2019 di Monviert è avvolgente e duraturo. Con il marchio Monviert vengono proposti vini eleganti frutto di accurate selezioni, fiore all'occhiello di un'azienda che in oltre settant'anni di storia ha scritto molte pagine dell'enologia regionale e che ora si è totalmente rinnovata, lasciando spazio alla fresca energia della nuova generazione. Il resto della produzione compone la linea denominata Martagona che, nel solco della tradizione, propone una serie di vini fragranti e di facile lettura, rispettosi delle caratteristiche di ogni singolo vitigno, rimarchevoli per la qualità e per il prezzo".

Fonte Gambero Rosso

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I migliori Schioppettino del Friuli Venezia Giulia

TriestePrima è in caricamento