rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
equinozio di primavera

Anche quest'anno la primavera arriva prima, e sarà così fino al 2102

Oggi, 20 marzo, e precisamente alle 22.24 cade l'equinozio di primavera

Scherzando, potremmo richiamare una delle canzoni più conosciute di Loretta Goggi, Maledetta Primavera. Già, perché quest'anno la stagione che anticipa l'estate ha “fretta” di arrivare e quindi entra ufficialmente in vigore già oggi, 20 marzo, e precisamente alle 22.24. Un giorno in anticipo rispetto al “canonico” 21 marzo.

Non una novità

Non proprio una novità, a dire il vero, perché l'ultima volta che abbiamo festeggiato l'equinozio di primavera nel “suo” giorno, ovvero il 21 marzo, è stato nel 2007. E già che ci siamo, mettiamocela pure via, perché per rivedere l'equinozio coincidere con il 21 del mese dovremo aspettare fino al 2102. Fino a quell'anno, infatti, salvo rare eccezioni in cui cadrà il 19, la primavera nell'emisfero nord inizierà sempre il 20 marzo.

Cos'è l'equinozio

Dal latino “aequa nox” ovvero “notte uguale (al giorno ndr)”, l’equinozio è un preciso momento astronomico che si verifica quando il Sole si trova esattamente allo zenit dell'Equatore. Durante questo evento il circolo di illuminazione passa per i poli terrestri e la radiazione solare è perfettamente perpendicolare all’Equatore e all'asse terrestre e per questo motivo, in tutto il mondo, il giorno e la notte hanno più o meno la stessa durata. Nell'emisfero australe invece si verifica il fenomeno opposto: la stessa data, infatti, segna l'inizio dell’autunno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche quest'anno la primavera arriva prima, e sarà così fino al 2102

TriestePrima è in caricamento