Dal Governo oltre 62 milioni al FVG per nuovi autobus ecologici

Il finanziamento, stanziato fino al 2033, servirà per l'acquisto di mezzi ecologici e per la realizzazione delle relative infrastrutture di rifornimento

Alla Regione Fvg sono stati assegnati 63 milioni di euro dal Governo per l'acquisto di autobus ecologici per il trasporto pubblico locale e per le relative infrastrutture di rifornimento.

Le risorse fanno parte di un riparto da 2,2 miliardi di euro a livello nazionale, il cui decreto è stato firmato nei giorni scorsi dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti di concerto con i dicasteri dello Sviluppo economico e dell'Economia e Finanze. Al Friuli Venezia Giulia vengono assegnati complessivamente 62.947.444 euro, con una quota di 2.861.247 euro relativa all'anno 2019 e di 4.291.871 euro annuali da 2020 al 2033. 

Le risorse assegnate nel primo triennio, sino al 50% del contributo concesso, possono essere destinate alla realizzazione della rete infrastrutturale per l'alimentazione dei mezzi.

«Contare - commenta l'assessore alle Infrastrutture e Territorio Graziano Pizzimenti - su un rinnovato parco autobus con caratteristiche di sostenibilità e di minor impatto inquinante, in particolare nei centri urbani e nelle aree di maggiore criticità sotto il profilo atmosferico, è positivo per il territorio e per i cittadini della regione».

Il Piano, approvato a aprile 2019, consentirà di valorizzare ulteriormente il parco autobus su bacino unico regionale a seguito della gara europea, proseguendo e rafforzando le politiche di rinnovo del parco veicolare già attuate dal 2001, che hanno consentito alla regione di posizionarsi ai vertici nazionali in tema di parco rotabile e sua classificazione Euro.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trieste usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Individuare i primi segnali di una polmonite con il saturimetro: come funziona e i migliori modelli

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • La Regione valuta la stretta: nel mirino il caffè fuori dai bar e le cene tra amici

  • Famiglia "picchiatrice" entra in casa di una coppia e la pesta a sangue: quattro arresti

Torna su
TriestePrima è in caricamento