Furti in negozio / S. Giacomo - Ponziana / Via Bartolomeo D'Alviano

Arrestata coppia di ladri seriali: lei era ai domiciliari ma rubava pc e smartphone

Cinque gli episodi contestati dai Carabinieri. I due avevano sottratto beni per 11mila euro totali tra smartphone, pc e consolle Nintendo. Colpivano nei centri commerciali di Trieste ma avevano come "base" un appartamento in affitto a Udine

Rubavano smartphone e pc nei centri commerciali la scorsa estate ma sono stati arrestati dai Carabinieri negli ultimi giorni. Si tratta di una coppia originaria della provincia di Foggia: un 40enne e una 39enne la quale, al momento dei furti, avrebbe dovuto essere agli arresti domiciliari. Colpivano a Trieste e in tutto il Nordest, ma con base a Udine. Sono stati i carabinieri di via Hermet, con la collaborazione dell’Arma di Foggia e Modena, ad eseguire l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP di Trieste, Marco Casavecchia, per furto aggravato in concorso.

I due si servivano di un ragno antitaccheggio per rubare prodotti tecnologici esposti nei negozi e, con un metodo collaudato, nascondevano la refurtiva in una borsa schermata per evitare i sistemi di allarme. In questo modo, tra agosto e settembre di quest’anno, avevano commesso diversi furti al Giulia e alle Torri d’Europa. Cinque gli episodi contestati, nei quali i due avevano sottratto beni per 11mila euro totali tra smartphone, pc e consolle Nintendo.

Le indagini, svolte con la collaborazione del responsabile in uno dei negozi derubati, si sono concentrate sui i filmati delle telecamere di sorveglianza nei centri commerciali e nelle vie limitrofe. La donna è stata riconosciuta per prima e da questo sono stati ricostruiti gli spostamenti della banda. Si è potuto così verificare che la coppia aveva affittato un appartamento in provincia di Udine e da lì si spostava per mettere a segno colpi in tutto il nord est. La donna è stata inoltre denunciata per evasione, in quanto sarebbe uscita violando il regime di arresto domiciliare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestata coppia di ladri seriali: lei era ai domiciliari ma rubava pc e smartphone
TriestePrima è in caricamento