Lunedì, 15 Luglio 2024
Nella notte / Duino Aurisina - S. Croce / Località Sistiana

Bmw da 90 mila euro smontata pezzo per pezzo, banda di ladri colpisce in Carso

Il colpo sarebbe stato messo a segno dopo le 3 di oggi 16 luglio, nei pressi dell'hotel Gaudemus di Sistiana. L'autovettura è stata spolpata. Sulla scena solo parte del telaio e il motore. Alcuni residenti: "Erano a volto coperto, hanno fatto tutto in circa un quarto d'ora". Lasciati bulloni e viti, poi la fuga verso Monfalcone. Il furgone utilizzato potrebbe essere stato rubato poco prima all'associazione Unitalsi in via dei Modiano. Carabinieri al lavoro

TRIESTE - Smontata pezzo per pezzo sotto le finestre di un hotel a Sistiana, in un blitz durato all'incirca un quarto d'ora compiuto tra le 3 e le 5 del mattino di oggi 16 luglio. Una Bmw XDrive 45e, del valore di poco meno di 90 mila euro, è stata "spolpata" da almeno due persone che, secondo testimonianze di persone residenti in zona, avrebbero agito "incappucciate" e a volto coperto. E' possibile che al furto abbiano partecipato altri soggetti. I pezzi del mezzo targato Bergamo e di proprietà di alcuni turisti sono stati caricati a bordo di un furgone bianco, con i vetri oscurati. Il dettaglio non sarebbe di particolare rilievo se non fosse che, qualche ora prima, nei pressi della chiesa di San Marco di strada di Fiume a Trieste, l'associazione Unitalsi ha denunciato il furto di un furgone la cui descrizione, incrociando le due testimonianze, potrebbe corrispondere a quello utilizzato nel "colpo" messo a segno a Sistiana. 

Colpo nella notte a Campanelle, rubato il pullmino che doveva partire per Lourdes

La Bmw spolpata, l'ombra del pullmino rubato nella notte

"Hanno smontato tutto in un quarto d'ora - così una testimonianza raccolta da chi scrive - e poi sono scappati in direzione Monfalcone". La macchina è stata "cannibalizzata" e si trova nei pressi dell'hotel Gaudemus, lungo la strada che conduce a Duino. Parte del telaio è stata asportata. Sulla scena sono rimasti i bulloni e le viti smontate durante l'operazione. Come si può osservare dalle fotografie, è rimasto praticamente solo il motore. Una persona residente in zona sostiene di aver assistito a tutta la scena. I ladri non hanno rotto niente, dato che indica una preparazione chirurgica, messa in atto da una vera e propria banda di professionisti del crimine. Indagini affidate ai carabinieri di Aurisina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bmw da 90 mila euro smontata pezzo per pezzo, banda di ladri colpisce in Carso
TriestePrima è in caricamento