Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Un documentario made in Fvg racconta la scomparsa dei Castellieri

"I Castellieri - fortezze adriatiche", diretto dal documentarista triestino Marco Calabrese, sarà trasmesso su TvCapodistria martedì 8 giugno in prima serata

Nicolò Giraldi e Marco Calabrese

I Castellieri, i resti di antichi insediamenti fortificati che caratterizzano il paesaggio adriatico e non solo, rivivono sul grande schermo: gli ultimi istanti di autonomia di queste comunità nelle zone dell’Istria, Trieste e basso Friuli, saranno i protagonisti del documentario "I Castellieri - fortezze adriatiche", diretto dal documentarista triestino Marco Calabrese e presentato dal giornalista Nicolò Giraldi.

Il documentario

Il filmato, che si avvale della collaborazione del geo-archeologo Paolo Paronuzzi dell’università di Udine e dell’archeologo Robert Matijasic dell’università di Pola, offre un’inedita prospettiva sulle cosiddette guerre “romano-istriche”, ricercando il punto di vista delle genti del litorale, che si sono d’improvviso trovate a dover contrastare l’espansione romana. Un viaggio attraverso i luoghi di alcune delle vicende più significative: il percorso inizia infatti dalla fondazione della colonia romana di Aquileia del 181 a.c. e prosegue lungo il litorale, attraverso le foci del Timavo e la Val Rosandra, fino all’assedio della capitale degli Istri Nesazio, nei pressi di Pola, del 177 a.c. A questo si aggiunge l’esposizione delle più recenti acquisizioni archeologiche del Nord-Est adriatico, sottoponendo il dato scientifico alla base dell’intero progetto.

Il documentario sarà trasmesso su TvCapodistria martedì 8 giugno in prima serata, dalle 21.15, in replica il 9 giugno alle ore 17.05 e sabato 12 giugno alle ore 15.00, e sarà presentato dal vivo nel corso dei mesi estivi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un documentario made in Fvg racconta la scomparsa dei Castellieri

TriestePrima è in caricamento