Cronaca

Centri per l'impiego in tilt, Insiel: «Problemi dovuti al sistema Anpal»

La società Ict in house della Regione Friuli Venezia Giulia riferisce che i rallentamenti che stanno coinvolgendo i 18 Cpi della regione sono causati esclusivamente dal portale dell'Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro

Nessuna criticità su Ergon@t, rivela il quotidiano Udine Today: il sistema informativo della Regione Friuli Venezia Giulia che dal 4 dicembre dialoga con il sistema nazionale dell'Agenzia nazionale politiche attive del lavoro (Anpal) e scambia una serie di informazioni relative allo stato occupazionale dei cittadini gestiti dai Centri per l’impiego della Regione (Cpi). Le difficoltà sono emerse invece sul sistema Anpal.

Lo riferisce Insiel dopo aver effettuato tutte le verifiche necessarie sui sistemi regionali di competenza e in risposta al nostro articolo in cui per la prima volta si accennava dei malfunzionamenti che si stanno vivendo nei 18 Cpi del Friuli Venezia Giulia. Il rallentamento emerso nei servizi di cooperazione applicativa del sistema dell'Agenzia nazionale politiche attive del lavoro ha comportato, infatti, delle ricadute anche sui servizi erogati attraverso Ergon@t. Per tutto il periodo, Insiel ha fornito il necessario affiancamento agli operatori dei Cpi nelle verifiche puntuali e ha garantito supporto.

Insiel e Regione si sono attivati fin da subito affinché Anpal risolvesse le criticità riconosciute dalla stessa Agenzia ma allo stato attuale ancora non risolte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centri per l'impiego in tilt, Insiel: «Problemi dovuti al sistema Anpal»

TriestePrima è in caricamento