Lunedì, 15 Luglio 2024
La chiusura per scarsa igiene / Via Nordio

La Questura chiude il ristorante indiano "Haandi" per cattive condizioni igieniche

Precaria la situazione igienico sanitaria all'interno del locale, tanto da destare allarme e portare gli operatori a chiedere l’intervento dell’Asugi, che ha confermato il mancato rispetto dei requisiti in materia di igiene

TRIESTE - Chiuso il ristorante indiano "Haandi" di via Nordio per condizioni igienico sanitarie insufficienti, tali da mettere a rischio la sicurezza alimentare e la salute dei clienti. Martedì 12 luglio, la Polizia di Stato di Trieste e gli ispettori dell’Asugi hanno disposto con effetto immediato la chiusura. I controlli sono stati effettuati dall’Ufficio Immigrazione e divisione anticrimine della Questura, a seguito di alcune cessioni di fabbricato sospette a carico del titolare D.A., 36enne di origine bengalese. Precaria la situazione igienico sanitaria all'interno del locale, tanto da destare allarme e portare gli operatori a chiedere l’intervento del dipartimento di prevenzione S.C. igiene degli alimenti e della nutrizione dell’Asugi, che ha confermato il mancato rispetto dei requisiti in materia di igiene e la non conformità alla normativa alimentari ed ha disposto, con effetto immediato, la chiusura dell’attività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Questura chiude il ristorante indiano "Haandi" per cattive condizioni igieniche
TriestePrima è in caricamento