Il virus non li ferma, il sindaco di Gorizia: "Idioti, vanno a bere in Slovenia"

Scavalcano le transenne al confine con la Slovenia per andare a bere nel bar più vicino, quello dell'ex stazione ferroviaria della Transalpina. Ziberna infuriato: “Sono goriziani assolutamente idioti, ammassati in bar gomito a gomito. Ho avvertito le autorità"

Goriziani che scavalcano le transenne al confine con la Slovenia per andare a bere nel bar più vicino, non solo violando le disposizioni di legge ma mettendo a rischio la propria salute e quella degi altri. A darne la notizia al Fatto Quotidiano il sindaco Rodolfo Ziberna, che riferisce di aver ricevuto segnalazioni da diverse persone relativamente al bar dell'ex stazione ferroviaria della Transalpina, a poche decine di metri dal confine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco rivela che il locale sarebbe "Stracolmo di goriziani, gomito a gomito per bere". Infuriato, Ziberna dichiara: “Sono goriziani assolutamente idioti, se si vogliono far del male che se lo facciano, ma purtroppo così facendo fanno del male anche agli altri". Il primo cittadino rivela poi di aver già avvisato il comandante dei Carabinieri,il Questore, la Polizia locale e l'amico Klemen Miklavic, sindaco di Nova Gorica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento