Cronaca

Lugomare Muggia, Polidori: "Manca l'accesso ai disabili", Bussani: "Ennesimo scivolone, il centrodestra ha la memoria corta"

Polidori attacca il candidato del centrosinistra: "Manca attenzione alla disabilità". Bussani replica: "Il centro destra non fa mai un cenno alle ragioni che portarono al sequestro di quella zona e al suo inquinamento. Sulla disabilità sempre attivi"

"Un lungomare rinnovato, con tanto di cerimonia inaugurale in pompa magna, privo però di un aspetto fondamentale: l’accesso ai disabili". Comincia così l'attacco del candidato sindaco di Muggia Polidori, rivolto al candidato di centrosinistra Bussani. "Ricordo che il candidato sindaco di Muggia, Bussani, non ha mai trasmesso al Criba (Centro Regionale di Informazione sulle Barriere Architettoniche del Friuli Venezia Giulia) i progetti di Acquario, tanto che ad oggi non ci sono accessi adeguati per i disabili. Una mancanza intollerabile, e le lamentele in tal senso si sono fatte sentire più volte in questi mesi".

Polidori: "Temi della disabilità assenti"

Secondo Polidori, nel programma di Bussani i temi della disabilità "sono completamente assenti". "La riprova è anche la presentazione da parte di un entusiasta Bussani, della sua nuova sede elettorale a Muggia, un locale con evidenti barriere architettoniche, che non tiene conto delle possibili difficoltà di ingresso presenti". "Immagino già la risposta di Bussani, pronto probabilmente a incontrare la gente anche all’esterno della sede o a prodigarsi per sopperire all’imbarazzante lacuna, ma il problema nasce all’origine, la completa mancanza di considerazione verso chi soffre di queste problematiche". L’attenzione verso la disabilità e l’accessibilità è una delle priorità delineate nel mio programma, in quello di un centrodestra coeso, che ritiene che tutti i cittadini abbiano diritto di muoversi senza difficoltà a Muggia e che si impegnerà per abbattere sempre più le barriere ancora esistenti".

La replica di Bussani

Bussani ha quindi definito l'attacco del candidato del centrodestra "uno scivolone", spiegando che il 25 febbraio 2019 il progetto di Aquario è stato sottoposto al Criba Fvg: "il tavolo in cui il Criba è stato invitato per un confronto su Acquario con i progettisti ed i tecnici comunali è stato produttivo, tanto che i suggerimenti che sono stati da loro presentati per migliorare l'accessibilità e la fruibilità dell'area da parte di tutti non solo sono state prontamente recepite, ma anche realizzate sul terrapieno. Basti pensare ai giochi inclusivi (altalena a cesto o i servizi igienici destinati anche a famiglie con bambini): tutte indicazioni ricevute in quell'occasione, nella quale, peraltro, nell'illustrare il progetto sono state evidenziate le insuperabili difficoltà tecniche di realizzazione di una discesa a mare per disabili. Difficoltà che sono state ben comprese e superate dall'impegno di trovare un’altra area che ne permettesse la fattibilità".

"Singolare poi che di un'area di 20mila metri quadrati restituita alla comunità (e che la stessa dimostra di apprezzare) il centro destra "coeso" parli partendo da ciò che ritiene avrebbe dovuto esserci senza mai fare un cenno, ma neanche piccolo piccolo, alle ragioni che portarono al sequestro di quella zona e al suo inquinamento. Strano che non ricordi chi non si accorse di quello che stava accadendo 20 anni fa e che determinò l'interminabile preclusione dell'area a tutti i muggesani e non parli del fatto che ora l'opera è diventata un centro attrattivo per l'intera provincia. Saranno tutti impegnati sulla rotonda di Rio Ospo a fare video".

Le motivazioni tecniche

Bussani ha quindi spiegato che è stata da subito fatta la richiesta per poter valutare la realizzazione di una discesa a mare per disabili in quel sito, ma "dai professionisti è emerso come in quel tratto di costa l’altezza della scogliera raggiunge picchi di cinque metri ed un’eventuale passerella per disabili realizzata con la pendenza a norma di legge si sarebbe dovuta sviluppare verso il mare per decine di metri. L’alternativa di realizzare una struttura con più svolte a gomito era altrettanto impraticabile perché la stessa sarebbe stata difficilmente ancorabile ad una scogliera che per sua natura è mobile e particolarmente esposta ai marosi soprattutto nei mesi invernali".

"Tutto ciò è stato chiaramente spiegato a tutti i consiglieri comunali durante la presentazione del progetto in sala del Consiglio Comunale di un anno e mezzo fa. Forse però i consiglieri di centro destra erano disattenti o assenti (cosa non infrequente) e si sono dimenticati di raccontarglielo".

Amministrazione e disabilità

Il candidato del centrosinistra ha in seguito elencato tutte le iniziative che la sua Amministrazione ha intrapreso, come la firma del protocollo d'Intesa con la Consulta disabili della provincia di Trieste o il Peba (Piano di eliminazione delle barriere architettoniche), lo studio su tutte le barriere architettoniche presenti predisposto all'interno del Piano Particolareggiato del centro storico. Un piano pensato non solo per il centro cittadino ma da estendere a tutto il territorio comunale, per il quale è stato richiesto un contributo regionale: "Ad oggi non abbiamo però ancora visto un euro. Tutto già fatto, quindi: basta solo che la Regione amministrata dal centro destra dia risposte concrete. Vero è che però Fedriga ha scoperto la perla muggesana soltanto da qualche settimana, quindi il ritardo potrebbe dipendere da questo".

La sede elettorale

Infine l'ultimo cenno alla sede elettorale. Bussani ha spiegato che la scelta della sede elettorale è stata fatta in base ai fori commerciali disponibili per i brevi periodi, considerata una base "più" che si aggiunge al solido rapporto con i cittadini: "Purtroppo per il mio avversario, i miei concittadini hanno potuto incontrarmi per le vie cittadine o contattarmi in molti modi, sottoponendomi le loro problematiche, le loro critiche ed i loro suggerimenti. Alcune cose le ho risolte ed altre no, ma ci sono sempre stato. Per tutti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lugomare Muggia, Polidori: "Manca l'accesso ai disabili", Bussani: "Ennesimo scivolone, il centrodestra ha la memoria corta"

TriestePrima è in caricamento