menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaca, litiga urlando in piena notte, poi si scaglia contro la polizia: arrestata

Sanzionato anche l’uomo che litigava con lei per aver violato le norme anti Covid. La donna, 36enne, era già nota alle forze dell'ordine. E' successo lo scorso weekend in via San Francesco

Nella notte tra sabato e domenica scorsi la Polizia di Stato ha tratto in arresto per resistenza a pubblico ufficiale una cittadina nigeriana del 1985, già nota alle forze dell’ordine. In palese stato di alterazione alcolica (motivo per il quale è stata anche sanzionata amministrativamente), stava litigando in via San Francesco con un uomo. Un residente ha telefonato alla sala operativa della Questura per il tramite del 112 e sul posto si è recata una Volante.

Alla vista degli operatori la donna è diventata ancor di più aggressiva e vi si è scagliata contro opponendo una forte resistenza. E’ stata accompagnata negli Uffici di Polizia e anche durante il tragitto ha mantenuto una violenta aggressività. Dopo le formalità di rito e dopo averle notificato la sanzione amministrativa per aver violato la normativa antipandemica, la donna è stata accompagnata presso la locale Casa circondariale a disposizione della Procura della Repubblica. Sanzionato anche l’uomo per aver violato le norme anti Covid-19.

Barriera violenta, la lite tra due giovani sfocia nel sangue: il racconto dell'accoltellamento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cosa non regalare mai per la Festa della mamma e perché

social

Festa della mamma: consigli e idee regalo

social

"Buon viaggio 'doc'": l'ultimo saluto di Manuel al medico che gli salvò la vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento