rotate-mobile
La misura

Caro energia, il Fvg lancia l'Ecobonus: 100 milioni per le abitazioni

La misura straordinaria è stata annunciata dal Governatore Fedriga. Un fondo per abbattere ulteriormente i costi di installazione di pannelli fotovoltaici

"Una misura consistente e straordinaria per affrontare il caro energia cui sono sottoposti i cittadini: creiamo un fondo di 100 milioni di euro di Ecobonus regionale per l'efficientamento energetico delle abitazioni". Lo ha annunciato il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga al termine della Giunta straordinaria di oggi che ha previsto un irrobustimento della manovrina autunnale con ulteriori 165 milioni, in prevalenza rivolti all'abbattimento delle spese del caro energia e del caro materiali. Si tratta di contributi regionali per le abitazioni - prima o seconda casa e condomini - da sommare alle detrazioni già previste a livello nazionale "per abbattere drasticamente, se non addirittura annullare - ha spiegato il governatore - il costo per l'installazione di impianti come i pannelli fotovoltaici, che possono garantire un autoapprovvigionamento energetico ai nostri cittadini e ridurre in maniera consistente il costo delle bollette". Il Fondo, previsto nella manovra di assestamento di Stabilità, ora al vaglio del Consiglio regionale, "verrà istituito tecnicamente a inizio 2023 - ha precisato Fedriga - ma con effetto retroattivo di alcuni mesi, in modo tale che gli interventi di efficientamento di fine 2022 possano rientrare nei benefici della norma". "Il Friuli Venezia Giulia - ha concluso il governatore - è la prima Regione d'Italia a varare una misura di questo tipo e di questa portata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro energia, il Fvg lancia l'Ecobonus: 100 milioni per le abitazioni

TriestePrima è in caricamento