Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Fedriga su convegno ANPI a Parma: "Condanniamo con forza"

Il Governatore del Friuli Venezia Giulia si è espresso sull'iniziativa organizzata anche dall'Associazione Nazionale Partigiani nella città emiliana in occasione del 10 febbraio. "Spiace leggere che vi siano realtà che utilizzano una tragedia per rinverdire, attraverso iniziative negazioniste, polemiche che auspicavo superate"

Le polemiche sulle iniziative in programma per il Giorno del Ricordo non si placano. Ultima, in ordine di tempo, è la risposta decisa da parte del Governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga che ribatte alle "iniziative negazioniste". Colpevole questa volta sarebbe l'ANPI di Parma che promuove un convegno che al centrodestra non va giù. 

"Realtà che utilizzano una tragedia per rinverdire le polemiche"

"Fare leva sulla morte di innocenti e sul dolore di migliaia di famiglie per alimentare divisioni e riaprire ferite che hanno lacerato il confine orientale nel secondo dopoguerra - scrive Fedriga - è un esercizio che la Regione non può che condannare con forza."  "Spiace leggere che - continua la nota - ancora oggi, vi siano realtà che utilizzano una tragedia come quella delle foibe per rinverdire, attraverso iniziative negazioniste, polemiche che auspicavo superate".  

La condanna della Regione

"La Regione si dissocia dunque, e condanna formalmente, convegni come quello promosso dall'ANPI a Parma, il cui unico fine non è la ricerca di verità storiche bensì lo svilimento di un dramma vissuto dalle comunità italiane sul territorio nazionale e su quello dell'ex Jugoslavia" conclude Fedriga. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fedriga su convegno ANPI a Parma: "Condanniamo con forza"

TriestePrima è in caricamento