menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piano economico-finanziario Fvg, Fedriga: «Fondamentale per creare una progettualità»

«Parlare di economia e impegni finanziari vuol dire trattare di servizi e diritti»

Il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ha avviato ieri l'iter per la redazione del piano economico-finanziario che, come illustrato a vicegovernatore e assessori della Giunta, «riteniamo fondamentale
per creare una progettualità
ad ampio respiro a favore e a tutela dei cittadini di questa regione».
«Parlare di economia e impegni finanziari - ha affermato Fedriga - vuol dire trattare di servizi e diritti, in particolare modo del diritto alla salute rispetto al quale andrà fatto un grande investimento per ovviare ad una situazione attuale che è ben lontana da quel sistema sanitario eccellente, possibilmente al vertice delle classifiche nazionali, che vogliamo garantire al territorio».

«Parliamo - ha aggiunto il governatore - anche di Comuni, e dei relativi servizi diretti da erogare ai propri cittadini, ma anche di infrastrutture, cultura, sport, agricoltura e agroalimentare, settore in cui chiedo un forte impegno di tutti per creare un percorso che garantisca ricchezza, sviluppo e posti di lavoro, abbinando nuovi itinerari turistici a quelli tradizionali legati a mare, montagna, salute e benessere».
«Un grande quadro - ha concluso Fedriga - per dare una prospettiva seria e ad ampio raggio a quello che nei prossimi anni dovrà avvenire in Friuli Venezia Giulia».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Appartamento piccolo? I segreti per farlo sembrare più grande

Alimentazione

Utensili e stampi da forno in silicone: rischi per la salute

social

Il Monviso fotografato da 270 chilometri: la foto è subito virale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento