menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferriera, Vito: «Dopo l'intervento della Regione l'azienda ferma l'altoforno»

«Costante attenzione della Regione rivolta all'impianto servolano e a tutti gli aspetti di tutela della salute della popolazione, dei lavoratori e del rispetto dell'ambiente»

«La fermata dell'altoforno comunicata dall'azienda giunge dopo i provvedimenti con i quali la Regione, a seguito del peggioramento dei valori rilevati dai deposimetri dell'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente, aveva ordinato l'immediata limitazione della produzione».
Lo evidenzia l'assessore regionale all'Ambiente, Sara Vito, dopo che Acciaieria Arvedi spa nella giornata di ieri ha comunicato l'avvio delle operazioni di fermata dell'altoforno per lavori di manutenzione straordinaria.

Sull'argomento Vito precisa che «va sottolineata ancora una volta la costante attenzione che la Regione, avvalendosi anche del supporto tecnico di Arpa Fvg, rivolge all'impianto servolano e a tutti gli aspetti di tutela della salute della popolazione, dei lavoratori e del rispetto dell'ambiente, intervenendo ogniqualvolta ce ne sia bisogno Lo dimostra anche il recente avvio da parte dell'Amministrazione regionale di un procedimento di diffida all'azienda, con la richiesta di effettuare maggiori interventi anche per la riduzione del rumore».

«In questo caso - aggiunge Vito - l'azienda ha recepito la necessità di accelerare i tempi per fermare l'impianto e avviare le necessarie attività di manutenzione straordinaria dell'altoforno».
«Dopo l'effettuazione di questi lavori, che dureranno alcune settimane, ci si attende - conclude l'assessore regionale - che le emissioni subiscano una drastica riduzione, che le riporti entro i previsti limiti obiettivo. Anche sull'efficacia di questi interventi vigileranno i tecnici a ciò preposti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Giro d'Italia 2021: tre le tappe in Friuli Venezia Giulia

Ristrutturare

Superbonus 110%: i lavori necessari per richiedere l'incentivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento