Salute / S. Giacomo - Ponziana / Via dell'Istria

Nuovo accordo tra Burlo e Fondazione Fegato contro le malattie epatiche nei bambini

Il sodalizio durerà tre anni e prevede la creazione di progetti, programmi e attività di ricerca, formazione e divulgazione di comune interesse, oltre alla partecipazione congiunta a specifici progetti e bandi, anche di valenza europea

TRIESTE - Il Burlo Garofolo e la Fondazione Italiana Fegato insieme per la prevenzione delle patologie del fegato nei bambini e nei ragazzi: nasce così un nuovo accordo tra le due istituzioni di rilevanza internazionale, con sede a Trieste e impegnate nella ricerca, nell'assistenza e nella formazione. I temi al centro della collaborazione saranno: i processi fisiopatologici della bilirubina e dell’ittero del neonato, le disfunzioni epatiche in pazienti pediatrici affetti da malattie croniche (come la statosi e la steatite nel bambino e nell’adolescente), le mutazioni genetiche causa di patologie epatiche. L'accordo, della durata di tre anni come il precedente firmato nel 2017, prevede la creazione di progetti, programmi e attività di ricerca, formazione e divulgazione di comune interesse, oltre alla partecipazione congiunta a specifici progetti e bandi, anche di valenza europea, e all’accesso in partnership ai relativi eventuali finanziamenti.

“Alcuni progetti sono già in atto – sottolinea il direttore scientifico Massimo Zeviani – (ad esempio nell’ambito delle Colestasi genetiche) e hanno prodotto risultati nuovi e significativi grazie alla collaborazione tra clinici e ricercatori del nostro Istituto e gli esperti in Epatologia Sperimentale della FIF”. Per il direttore scientifico della Fondazione Italiana Fegato, Claudio Tiribelli ci sarà “la possibilità di intervenire in modo più incisivo nella prevenzione delle patologie neonatali, pediatriche e adolescenziali che coinvolgono il fegato. La sinergia tra le due realtà porterà ulteriore sviluppo clinico e scientifico a livello nazionale e internazionale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo accordo tra Burlo e Fondazione Fegato contro le malattie epatiche nei bambini
TriestePrima è in caricamento