menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Formazione, Panariti: «Proroga per attività formative installatori rinnovabili»

Delibera della giunta regionale in seguito a proposta dell'assessore alla formazione, Loredana Panariti

Le attività formative di aggiornamento per gli installatori di impianti a fonti rinnovabili potranno essere completate entro il 31 dicembre del 2019. Lo ha deliberato oggi la Giunta regionale su proposta dell'assessore regionale alla Formazione Loredana Panariti.

«Il Friuli Venezia Giulia - ha rilevato Panariti - recepisce così una modifica alla normativa nazionale che essa stessa aveva promosso in sede di Conferenza dei presidenti delle Regioni e delle Province autonome». Il decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28 prevede che la qualificazione degli installatori di impianti a fonti rinnovabili abbia una durata limitata nel tempo e che il rinnovo sia subordinato alla frequenza a un corso di aggiornamento, della durata minima di 16 ore. Spetta alle Regioni promuovere i corsi di qualificazione professionale e di aggiornamento.

«Benché la Regione Friuli Venezia Giulia sia una delle poche ad aver regolarmente promosso, programmato e avviato i corsi per installatori - ha aggiunto l'assessore -, il panorama nazionale molto variegato, a fronte delle difficoltà segnalate a onorare la scadenza triennale originariamente prevista alla fine del 2016, ha consigliato di adottare una proroga per il completamento dei percorsi formativi. La proroga - ha concluso Panariti - è stata fatta propria dalla Conferenza dei Presidenti nella seduta dello scorso 22 dicembre e oggi è stata recepita dall'Esecutivo regionale».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Ricette tipiche della Carnia: i Cjarsons

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Fvg resta in zona arancione

  • Cronaca

    Covid: i guariti superano i contagi, in calo terapie intensive e isolamenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento