Cronaca

Incendi sul Vesuvio: 2 vigili del fuoco e un'autobotte partono da Trieste

Gli incendi dolosi stanno provocando danni catastrofici, paragonabili all'eruzione del vulcano nel '44

Foto: Napoli Today

Su disposizione del Centro operativo nazionale dei vigili del fuoco nel pomeriggio del 12 luglio 2017, due vigili del fuoco del comando provinciale di Trieste con un'autobotte e 2 vigili del fuoco del comando provinciale di Udine con autocarro attrezzato con modulo antincendio boschivo sono partiti alla volta di Napoli al fine di supportare i colleghi campani nell'attività di spegnimento degli incendi che stanno divampando nel territorio.

Nei paesi vesuviani e a Napoli gli incendi dolosi stanno raggiungendo proporzioni catastrofiche, con effetti paragonabili (per le aree interessate) solamente all'eruzione del '44 durante la seconda Guerra Mondiale. Ormai appurata la natura dolosa del fenomeno, come constatato dai carabinieri della Forestale, come precisa il quotidiano Napoli Today, che parlo di otto inneschi in zone impervie e difficilmente raggiungibili.

Vesuvio in fiamme, l'appello a Mattarella

 

Potrebbe interessarti: https://www.napolitoday.it/cronaca/incendio-vesuvio-prete-intervento-mattarella.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/NapoliToday


Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendi sul Vesuvio: 2 vigili del fuoco e un'autobotte partono da Trieste

TriestePrima è in caricamento