rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Rescigno ribatte a Marini: "Pensi alla sua debolezza politica"

Il capogruppo del partito del primo cittadino non le manda a dire e risponde al forzista che ieri aveva "accusato" Giulio Camber, Sandra Savino e lo stesso sindaco di avere responsabilità nel passaggio della Declich da Forza Italia alla Lega

“Se c’è una spaventosa debolezza politica questa è quella del consigliere Bruno Marini”. La risposta del gruppo della Lista Dipiazza in riferimento alle affermazioni del forzista di lungo corso Marini che ieri aveva espresso le sue opinioni sul passaggio di Manuela Declich al gruppo della Lega, arriva da Vincenzo Rescigno. “È un peccato perché da un politico di lunghissimo corso come è lui ci si aspetta un esempio volto alla proposta e non alla sostanziale assenza di contenuti o ancora peggio, come per la nomina del nuovo assessore, alla totale disinformazione” continua la nota.

L'affondo sui vertici di Forza Italia

Nella giornata di ieri giovedì 17 gennaio, Bruno Marini aveva rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa in cui “attaccava” Giulio Camber e Sandra Savino e, pur rinnovando l’amicizia e l’affetto verso Roberto Dipiazza, adduceva a responsabilità del primo cittadino per quanto riguarda la nomina del nuovo assessore al Turismo Francesca De Santis. “Marini – così Rescigno – farebbe bene a pensare alla sua debolezza politica dato che ormai da diverso tempo riesce a prendere spazi di visibilità solo attraverso gli attacchi alla propria maggioranza piuttosto che con la proposta politica”.

"Campagna acquisti" della Lega: è il gruppo più numeroso in Consiglio comunale

"La Declich continuerà a portare avanti il programma"

“Relativamente alla scelta della consigliera Manuela Declich – conclude la nota della Lista Dipiazza – non è nel nostro stile entrare in decisioni personali e in questioni di un partito alleato, ma siamo sicuri che con l’entusiasmo che la contraddistingue continuerà a portare avanti, con convinzione, il programma della coalizione di centrodestra nell’interesse di Trieste”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rescigno ribatte a Marini: "Pensi alla sua debolezza politica"

TriestePrima è in caricamento