Cronaca

"La Verità è Antirazzista": venerdì corteo cittadino per dire no alle discriminazioni

L'appuntamento è per il 12 dicembre dalle 15 con ritrovo in largo Barriera. La manifestazione prevista inizialmente per il 6 dicembre, era stata rinviata causa maltempo. Organizzato dal gruppo "Casa delle Culture occupata"

Vneerdì pomeriggio, con ritrovo alle 15.00 in Largo Barriera, il gruppo "Casa delle culture occupato" ha organizzato un corteo cittadino chiamato "La Verità è Antirazzista", manifestazione prevista per il 6 dicembre rinviata a causa del maltempo. 

L'organizzazione, tramite la pagina ufficiale facebook dell'evento (Link diretto),presenta il corteo affermando che  «Forse La Verità è Rivoluzionaria. Di sicuro, la verità è antirazzista. E vogliamo scriverla su tutti i muri della nostra città. In molti soffiano sul fuoco del razzismo e delle paure dicendo delle falsità, facendo credere che il problema della crisi, della povertà, dell'insicurezza siano una manciata di persone nate in altri posti del mondo. La rabbia cieca è un meccanismo facile nelle città devastate dai patti di stabilità, con un welfare ormai svanito, i beni comuni privatizzati e i diritti ridotti a nulla. Aiutiamo i razzisti a casa loro, diciamogli la verità».

Gli organizzatori continuano affermando che «Ristabilire la verità è importante, è il primo strumento per stare nella realtà e reagire. Per capire che siamo tutte e tutti nella stessa condizione e non nemici gli uni degli altri solo per il colore della pelle. Per capire che i diritti o sono umani e ci sono per tutti o spariscono velocemente per tutti. Per capire che le risorse ci sono e la ricchezza comune viene distratta e rubata non da chi è accanto a noi ma da altri meccanismi. No, non siamo invasi e non siamo il paese europeo con più migranti. No, i migranti non ci rubano niente, anzi: al netto di tutto, producono parecchi miliardi di euro che pagano welfare e pensioni. Si, la repressione contro i migranti costa più dell'accoglienza. No, i migranti non sono delinquenti, anzi: delinquono meno degli “italiani”. Sì, tante altre scemenze che vengono dette sono semplicemente false. Di fronte all'ondata di orrendo razzismo e xenofobia che vediamo anche a Trieste, invitiamo la città degna a reagire e a prendere parte a un corteo cittadino: la verità è antirazzista».

Infine affermano che «E, udite udite, durante la via del corteo verranno rivelate le sconvolgenti verità e i dati reali sui migranti. Voi portate il vostro pennello, e noi porteremo la colla e i manifesti».

volantino-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La Verità è Antirazzista": venerdì corteo cittadino per dire no alle discriminazioni

TriestePrima è in caricamento