Lavori Ponterosso, Cecco (FareAmbiente): «Lunghi e poco buon senso»

Il coordinatore regionale di FareAmbiente Giorgio Cecco in una nota rileva la lentezza dei lavori di Piazza Ponterosso, più volte protagonisti di lamentele di cittadini e commercianti. Sottolinea inoltre che potevano essere adottate misure estetiche diverse: «Il posizionamento di un po'di alberi non avrebbe rovinato il taglio storico»

«Era evidente che i lavori di piazza Ponterosso sarebbero continuati anche dopo Natale e non per problemi burocratici, ma per l'andamento lento degli stessi più volte evidenziato anche dai cittadini e dai commercianti» così si esprime il coordinatore regionale di FareAmbiente Giorgio Cecco.

«Dispiace evidenziare che le previsioni dell'amministrazione comunale sono state smentite dai fatti e che il progetto originale sia stato in parte stravolto, crediamo che il posizionamento di un po' di alberi certo non comprometteva il taglio storico della piazza e così dei percorsi, magari limitati, con materiale diverso dai masegni» sottolinea Cecco. «Spesso la burocrazia e una visione ristretta cozza contro il buon senso» evidenzia il responsabile del movimento ecologista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina da 195 mila euro a Pola, la fuga e l'arresto sul confine: in manette due poliziotti e un carabiniere

  • Conte: "Se continuiamo così, in due settimane tutte le regioni saranno gialle"

  • Il Friuli Venezia Giulia torna in zona gialla

  • Vietati spostamenti tra regioni, ecco il nuovo Dpcm: cosa cambia

  • Carenza di vitamina D: come riconoscerla e rischi per la salute

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

Torna su
TriestePrima è in caricamento