Cronaca Via Giulia

Minorenne si sente male dopo aver fumato marijuana: denunciato spacciatore

E'successo nel Giardino Pubblico. Si tratta di un neo maggiorenne senza fissa dimora, che è stato rintracciato dopo approfondite indagini della Polizia locale

Un ragazzo minorenne si sente male mentre gioca con alcuni suoi coetanei nel Giardino Pubblico De Tommasini. E'successo quache giorno fa, e in quell'occasione è intervenuto il personale sanitario, che lo ha condotto all'ospedale Burlo Garofolo per tenerlo sotto osservazione e sottoporlo a controlli più approfonditi. I medici hanno ricondotto le cause del malore alla probabile assunzione di sostanza stupefacente e - come obbligo di legge - ne hanno dato comunicazione alla Procura della Repubblica, essendo lo speccio di droga a minore un reato.

Il Nucleo di Polizia Giudiziaria della Polizia Locale è stato quindi incaricato dalla Procura a condurre l'indagine per identificare il responsabile: attraverso mirati servizi di osservazione e controllo nell'area del giardino pubblico e raccogliendo informazioni tra i giovani frequentatori, dopo qualche giorno gli agenti riuscivano a risalire al responsabile della vendita di marijuana al minore. Si tratta di un neo-maggiorenne (P.K. le iniziali) senza fissa dimora: a suo carico l'accusa di cessione di sostanza stupefacenti a minore (artt. 73 e 80 del DPR n°309/90).

Compra la droga a Mestre, triestino di 28 anni nei guai

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minorenne si sente male dopo aver fumato marijuana: denunciato spacciatore

TriestePrima è in caricamento