Sparisce nel nulla violando l'isolamento fiduciario, minore denunciato

Si tratta di un cittadino di origini afghane ospite della cooperativa La Quercia. Il ragazzo non era presente al contrappello serale

Un minore ospite della cooperativa La Quercia è stato denunciato dalla Polizia di Stato per aver violato l'isolamento fiduciario al quale era sottoposto. Il ragazzo, di origini afghane, ieri sera non era presente al consueto contrappello che i dipendenti della struttura di accoglienza abitualmente eseguono. Le ricerche sono in corso, ma al momento non avrebbero dato alcun esito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio zona rossa, ecco l'ordinanza Fvg: no caffè fuori dai bar e stop ad allenamenti

  • Covid, morire a 45 anni: il pizzaiolo Abbas lascia cinque figli e la moglie

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Il Friuli Venezia Giulia rischia la zona rossa

  • Dinner cancelling: come funziona la dieta seguita da Fiorello per dimagrire

  • Caffè, asporto e consumo su suolo pubblico: i chiarimenti sull'ordinanza

Torna su
TriestePrima è in caricamento