rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

"No green pass e no obbligo vaccinale", Puzzer: "Non scenderemo a patti"

Puzzer: "Il Governo deve dimostrarci di avere rispetto per la Costituzione italiana e i nostri diritti". Il sottosegretario Costa: "Difficile che gli obblighi vengano aboliti, il percorso fatto finora sta portando buoni risultati".

Dopo nove giorni di protesta è arrivato il tanto atteso incontro con il Governo. Nella mattinata di oggi si è infatti tenuto il tavolo tra il Coordinamento 15 ottobre e il Ministro dell'Agricoltura Patuanelli. Come dichiarato da Puzzer, che ha riferito l'esito a migliaia di manifestanti che lo attendevano in piazza Unità, è bastata meno di mezz'ora. Le richieste dei no green pass sono chiare con nessun margine di trattativa: abolizione del green pass "misura meramente politica e non sanitaria" e dell'obbligo vaccinale "non solo per i sanitari ma per qualsiasi categoria", l'impegno ad astenersi da ogni forma di violenza nei confronti di manifestanti pacifici e scuse formali dal Governo per le modalità dello sgombero del varco del porto di lunedì 18 ottobre. "Non scenderemo a patti: il Governo deve dimostrarci di avere rispetto per la Costituzione italiana e i nostri diritti - ha dichiarato Puzzer -. Le richieste avanzate non sono solo le nostre ma di tutto il popolo italiano". Ora bisognerà attendere martedì 26 ottobre, quando il Ministro dell'Agricoltura porterà le istanze del Coordinamento al Consiglio dei Ministri. Intanto Puzzer annuncia che le manifestazioni, sempre pacifiche, non si fermeranno fino a quando il Governo non cambierà rotta.

A poche ore dall'incontro arriva un primo riscontro dal sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, intervenuto a Sabato 24 su RaiNews 24 e ripreso dall'Agenzia Dire. "Non credo ci sia lo spazio per prendere in considerazione l'abolizione del green pass, nè quello di togliere l'obbligo previsto dal Governo per alcune categorie" ha dichiarato Costa. "Il percorso tracciato - aggiunge - ha portato buoni risultati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"No green pass e no obbligo vaccinale", Puzzer: "Non scenderemo a patti"

TriestePrima è in caricamento