Cronaca Isontino

Occupazione: 10 assunzioni nei cantieri a Gorizia

Nuovo progetto del Comune di Gorizia a sostegno dei disoccupati, che consentirà di dare lavoro ai candidati per sei mesi

Lavoreranno sei mesi. Iscrizioni al Centro per l'impiego dal 19 aprile al 6 maggio Nuovo progetto del Comune di Gorizia a sostegno dei disoccupati che consentirà di dare lavoro per sei mesi a 10 persone. Sfruttando la normativa regionale sull'attivazione dei cantieri di lavoro, l'amministrazione comunale ha presentato una nuova proposta riguardante attività da svolgersi nell'ambito del servizio interventi manutentivi dell'ente.

La delibera approvata oggi dalla giunta Romoli prevede che le persone interessate ad accedere alla selezione possano iscriversi al Centro per l'impiego da mercoledì 19 aprile fino a sabato 6 maggio. I requisiti per partecipare al bando prevedono uno stato di disoccupazione da almeno 6 mesi, l'assenza di ammortizzatori sociali o di pensione assimilabile a reddito da lavoro e l 'inserimento nelle liste di disponibilità previste dalla legge. I lavoratori da assegnare ad ogni singolo progetto saranno individuati tra quelli domiciliati nel comune o nell’area territoriale di competenza del Centro per l’impiego dove si svolgono le prestazioni e, in subordine, tra quelli residenti nei comuni del territorio regionale diversi da quello in cui si svolgono le attività previste dal progetto.

I lavoratori utilizzati manterranno lo stato di disoccupazione per tutta la durata del cantiere. Secondo il progetto approvato dalla giunta i 10 lavoratori assunti presteranno la loro opera nell'ambito delle attività di manutenzione del verde pubblico e delle aree di interesse cittadino, come strade, marciapiedi o strutture pubbliche. Il costo complessivo dell'intervento sarà di circa 78 mila euro finanziati dalla Regione. L’indennità giornaliera da corrispondere ai lavoratori utilizzati è stata fissata in 50,46 euro e sarà erogata anche anche per i giorni di infortunio, ma non oltre la durata del cantiere.

«Anche questa volta il Comune di Gorizia ha utilizzato al massimo gli strumenti messi a disposizione della Regione per aiutare i disoccupati- questo il commento dell'assessore al personale Roberto Sartori- ma voglio ricordare che, oltre ad esserci una precisa volontà dell'amministrazione comunale ad appoggiare questa linea c'è un settore, quello collegato al personale, di grande efficienza ed esperienza che riesce a concretizzare al meglio questa volontà assicurando che i progetti del Comune di Gorizia arrivino sempre fra i primi nella gradutatoria regionale».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupazione: 10 assunzioni nei cantieri a Gorizia

TriestePrima è in caricamento