Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Operazione europea "Speed": controlli a tappeto sulle autostrade con Autovelox e Telelaser

Campagna promossa dal Network Europeo delle Polizie Stradali TISPOL per contrastare efficacemente, su tutte le arterie europee di grande viabilità, il superamento dei limiti di velocità: sul sito della Polizia di Stato il calendario settimanale dei servizi velocità programmati e distinti per regione

Da lunedì 13 a domenica 19 aprile scatterà in Friuli Venezia Giulia, come in tutto il territorio europeo, la campagna promossa dal Network Europeo delle Polizie Stradali TISPOL denominata “Speed” (Velocità): lo scopo è, come si intuisce dal nome dell'operazione, contrastare efficacemente, su tutte le arterie europee di grande viabilità, il superamento dei limiti di velocità.

«Per l’intera settimana, chiunque si metterà alla guida sulle direttrici del “vecchio continente” deve essere consapevole che, in ogni Paese che attraverserà, il rispetto dei limiti di velocità verrà costantemente monitorato dalle Forze di Polizia Stradale dell’Unione che opereranno con le medesime modalità, strumenti omogenei e un obiettivo comune - spiega il comunicato stampa dalla Questura di Trieste -. A tal fine la Polizia Stradale del Friuli Venezia Giulia attiverà sulle 24 ore mirati controlli con le apparecchiature speciali come gli “Autovelox” ed i “Telelaser”, ed implementerà l’utilizzo del “SICVe-Tutor” installato nella rete autostradale di competenza».

Sul sito della Polizia di Stato (link https://www.poliziadistato.it/articolo/view/175/ ) è disponibile il calendario settimanale dei servizi velocità programmati e distinti per regione, dove sono anche indicati i tratti coperti dal SICVe Tutor in autostrada e le postazioni fisse nelle strade statali.

«TISPOL - illustra la nota stampa -è una rete di cooperazione tra le Polizie Stradali, nata nel 1996 sotto l’egida dell’Unione Europea, alla quale aderiscono 31 Paesi europei tra cui tutti gli Stati Membri oltre alla Svizzera e Norvegia, con la Serbia come osservatore. L’Organizzazione intende sviluppare una cooperazione operativa tra le Polizie Stradali europee per ridurre il numero di vittime della strada e degli incidenti stradali, in adesione al Piano d’Azione Europeo 2011-2020, attraverso operazioni internazionali congiunte di contrasto delle violazioni e campagne “tematiche” in tutta Europa all’interno di specifiche aree strategiche. L’obiettivo è quello di elevare gli standard di sicurezza stradale, armonizzando l’attività di prevenzione, informazione e controllo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione europea "Speed": controlli a tappeto sulle autostrade con Autovelox e Telelaser
TriestePrima è in caricamento