rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Polizia locale / Barriera Vecchia - Città Vecchia / Via Saverio Mercadante

Usava il parcheggio per disabili col contrassegno di una persona morta: - 10 punti sulla patente

La donna dovrà inoltre pagare una multa da 250 euro. La titolare del documento era deceduta da 5 anni. Rilevati dai controlli della Polizia locale 11 contrassegni irregolari

TRIESTE - Parcheggia in uno stallo disabili con il contrassegno di una persona morta da quasi 5 anni ma la polizia locale la scopre. In tutto oltre 250 euro di multa e 10 punti in meno sulla patente (quattro per la sosta e sei per l'uso improprio). E' successo durante i controlli da parte dei nuovi agenti della polizia locale in via Mercadante, nel Borgo Teresiano, dove la donna aveva parcheggiato esponendo il contrassegno della parente deceduta e mai riconsegnato dai familiari.

Gli operatori, anche su disposizione del Nucleo Operativo Territoriale di appartenenza, hanno voluto approfondire interpellando la Sala operativa e l'Ufficio permessi, rilevando così l'irregolarità. Il veicolo è stato quindi sanzionato e rimosso: quando la proprietaria è andata al deposito per il riprendersi il mezzo ha trovato una pattuglia che le ha ritirato immediatamente il contrassegno e contestato l'improprio utilizzo.

Il Nucleo operativo territoriale, di concerto con l'Ufficio permessi della Polizia Locale, sta operando controlli mirati contro l'utilizzo di contrassegni invalidi e pass residenti Ztl scaduti. Al momento ne sono stati ritirati 11: otto pass residenti (titolari defunti o che non abitano più in centro) e tre contrassegni disabili i cui titolari sono deceduti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usava il parcheggio per disabili col contrassegno di una persona morta: - 10 punti sulla patente

TriestePrima è in caricamento