Cronaca Piazza dei Foraggi

Park Foraggi, FareAmbiente: «Togliere parcheggi gratuiti non è un servizio pubblico»

Giorgio Cecco, coordinatore per Trieste, dice la sua in merito al progetto di creare Comune-Riccesi che prevede la costruzione di una struttura di 4 piani (uno interrato) in piazza Foraggi: «Transazione per chiudere il rapporto con l'impresa e che non ha nessuna utilità per i cittadini»

«Ci sembra soltanto una transazione per chiudere il rapporto con l'impresa e che non ha nessuna utilità per i cittadini il previsto parcheggio in piazza Foraggi». Dure le parole di Giorgio Cecco, coordinatore di FareAmbiente in merito al progetto Comune-Riccesi per un parcheggio su quattro livelli (di cui uno interrato), con un doppio ingresso (da via della Tesa e da piazza Foraggi) e che prevede 132 posti auto di cui 28 scoperti, per cira un anno di cantiere e un investimento di circa 3 milioni di euro.

«Un opera invasiva e costosa, non richiesta dai residenti e che toglie tanti parcheggi gratuiti non ci sembra un servizio pubblico – sottolinea Cecco –. Si pensi ad altre zone ora inutilizzate, come quella dell'ex Fiera per incrementare l'offerta di posti auto e si riservi più risorse per sistemare strade e marciapiedi, che proprio in queste zone sono particolarmente disastrati e pericolosi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Park Foraggi, FareAmbiente: «Togliere parcheggi gratuiti non è un servizio pubblico»
TriestePrima è in caricamento