menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Ponterosso, Cosolini: «Lavori ultimati prima della Barcolana, obiettivo raggiunto»

Lo ha detto il sindaco il sindaco Roberto Cosolini nel corso del sopralluogo, svoltosi nella centralissima piazza Ponterosso, dove proseguono, nel rispetto dei tempi e con le modalità stabilite, i lavori di recupero e valorizzazione dell'importante spazio cittadino

“Ci eravamo impegnati ad ultimare i lavori di una buona parte di piazza Ponterosso entro la Barcolana e l'obiettivo è stato raggiunto”.

Lo ha detto il sindaco il sindaco Roberto Cosolini nel corso del sopralluogo, svoltosi questa mattina (mercoledì 7 ottobre) nella centralissima piazza Ponterosso, dove proseguono, nel rispetto dei tempi e con le modalità stabilite, i lavori di recupero e valorizzazione dell'importante spazio cittadino. Presenti all'incontro, oltre al sindaco, l'ing. Luca  Folin del Comune, i consiglieri comunali Angelo Curreli, Angelo D'Adamo e Anna Mozzi, il responsabile di cantiere della ditta TDA srl Cok Maurizio, quest'ultimo in in rappresentanza anche dell'ing. Lorenza Martellos che ha seguito l'intervento.

Nel corso del sopralluogo, si è potuto verificare la quasi ultimazione (manca solo la sabbiatura) con ampia  riapertura della parte lato fontana del Giovanin di piazza Ponterosso, un intervento che ha visto il prevalente utilizzo delle vecchie pietre in arenaria. “Condizioni meteorologiche permettendo -ha detto il sindaco Cosolini- contiamo di concludere l'intero intervento (che comprendente anche l'altra parte della piazza)  entro Natale”.

L'intera piazza Ponterosso, che vedrà anche il restauro della fontana del Giovanin, si sviluppa su una superficie di circa 3.000 metri quadrati, 2.600 dei quali saranno ripavimentati   utilizzando i “vecchi” blocchi di pietra arenaria (anche grazie alle pietre messe a disposizione dell'Autorità portuale), mentre gli altri 400 mq, in prossimità dei marciapiedi, saranno realizzati utilizzano nuove idonee lastre in pietra. Curato sotto attenta collaborazione con la Soprintendenza, l'intervento di recupero e valorizzazione della pavimentazione di piazza Ponterosso vede un investimento che supera un milione di euro.

Poi -ha aggiunto il sindaco Cosolini- toccherà a via Genova, infatti, già oggi pomeriggio, l'assessore ai Lavori pubblici Andrea Dapretto incontrerà gli operatori economici della via, per concordare con loro tutte le modalità necessarie a ridurre al minimo i disagi, come fatto anche per piazza Ponterosso. “Il 2016 -ha concluso il sindaco Cosolini- sarà l'anno della prosecuzione di questi interventi lungo il Canale, che interesseranno in particolare le vie Bellini e Rossini”. L'obiettivo è e rimane  quello di valorizzare Trieste, anche con interventi di grande bellezza e attrattività

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento