Vuole il passaporto italiano ma dichiara il falso, giovane di origini serbe nei guai

E' successo ieri 2 luglio durante la mattinata. Il 25enne, apolide e senza fissa dimora, e con numerosi alias, ha chiesto il passaporto italiano ma qualcosa è andato storto

Un giovane di origini serbe è stato denunciato ieri mattina per essersi dichiarato cittadino italiano e per falsità ideologica, avendo presentato in passato una denuncia di smarrimento del certificato di nascita. F.B. è un cittadino apolide e senza fissa dimora e secondo la Questura di Trieste userebbe numerosi alias. Ieri mattina si è presentato in via del Teatro romano per richiedere il passaporto italiano. Dopo le opportune verifiche e scoperti i retroscena, il 25enne è stato quindi denunciato. 

Sul fronte dei controll di polizia, ieri pomeriggio una Volante ha fermato in piazza Goldoni un cittadino pakistano di 19 anni e successivamente l'ha denunciato "per il possesso ingiustificato di un coltello".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Dinner cancelling: come funziona la dieta seguita da Fiorello per dimagrire

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • Caffè, asporto e consumo su suolo pubblico: i chiarimenti sull'ordinanza

  • Il Wi-Fi in casa è pericoloso per la salute: l'Iss fa chiarezza

  • Indietro fino ad inizio ottobre, nei 1432 positivi di oggi "pesano" i dati di Insiel

Torna su
TriestePrima è in caricamento