La riqualificazione / località Opicina

Nuova vita per Villa Diana a Opicina: da ristorante storico ad appartamenti di qualità

Il progetto prevede un complesso di altezza contenuta e quindi in equilibrio con gli immobili circostanti, inserito in una zona verde e con solo cinque soluzioni abitative, sfruttando le più innovative tecnologie costruttive

TRIESTE - Lo storico ristorante Diana di Opicina, oggi in disuso dopo oltre 60 anni di attività, rinasce grazie a un complesso intervento di riqualificazione dell’area che riporterà a nuova vita anche gli ampi spazi verdi. Nasceranno così cinque unità abitative che saranno realizzate dalla Rosso Costruzioni, impresa del Gruppo RTE. “Questo luogo così caro ai triestini” – afferma il titolare Paolo Rosso “si presentava in condizioni di totale abbandono e il Gruppo ha creduto fin da subito in questo investimento. Spazio Verde Villa Diana – questo il nome del progetto – s’inserisce in un contesto urbano unico, in una zona intrisa di un’atmosfera prevalentemente residenziale e la sua posizione strategica".

"Spazio Verde cerca di coniugare nel miglior modo possibile la tecnologia dell’abitare attuale con la storia di Villa Diana: è la missione di RTE Group e del nostro partner Die Bau Real Estate – conclude Paolo Rosso – che apre ancora maggiormente Opicina verso un pubblico internazionale, che guarda Trieste come un'oasi riservata ma strategica”.

Il progetto prevede un complesso di altezza contenuta e quindi in equilibrio con gli immobili circostanti, inserito in una zona verde e con solo cinque soluzioni abitative, sfruttando le più innovative tecnologie costruttive. Il benessere interno sarà garantito da una traspirabilità delle pareti, dal controllo dell’aria grazie a serramenti con profili super sottili e dal riscaldamento radiante, che regola armoniosamente temperatura e qualità dell’aria. Infine, grande attenzione al verde e alla privacy, tanto nei terrazzi dotati di ampie fioriere e nei giardini al pian terreno. La consegna completa dei lavori è prevista in estate 2024.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova vita per Villa Diana a Opicina: da ristorante storico ad appartamenti di qualità
TriestePrima è in caricamento