menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba acqua di mare a Barcola: sanzionato per oltre 1500 euro

L'uomo stava caricando su un camion 24000 litri per trasportarli in Germania. La destinazione dell'acquario. Intervenuta la Polizia Locale e la Capitaneria di Porto

Sanzionato perché stava "rubando il mare" a Barcola. Alcune mattine fa a Barcola, un cittadino ha segnalato a due operatori della Polizia Locale che all'altezza della sede dell'A.S.D. Bunker un uomo stava prelevando illegalmente con un'idrovora un grosso quantitativo di acqua di mare. Giunti sul posto gli operatori hanno verificato la fondatezza della segnalazione. 

Un uomo, infatti, stava caricando su un grosso tir Mercedes 24 mila litri di acqua marina dallo specchio acqueo all'interno del porticciolo di Barcola. L'acqua veniva raccolta all'interno del tir, in 24 cisterne da 1000 litri l'una, senza la necessaria concessione prevista dall'art. 51 del Codice di Navigazione. Di fronte all'eccezionalità della situazione è stato richiesto l'ausilio del personale della Capitaneria di Porto che prontamente è intervenuto. 

L'uomo (J. S. K., di 48 anni, tedesco) ammetteva di prelevare illegalmente l'acqua marina per portarla in un acquario in Germania; gli è stata contestata la violazione all'art. 1162 del Codice della Navigazione che prevede una sanzione amministrativa di 1.549 euro oltre l'obbligo a rigettare in mare l'acqua prelevata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il deserto del Sahara ricoperto di neve: le foto sono virali

social

Cucina triestina: la ricetta dei capuzi garbi in tecia

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento