rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Sanità: giunta regionale approva linee indirizzo per l'assistenza nelle carceri

18.11 - Si basa sul principio di uguaglianza, nella sfera del diritto alla salute, tra la popolazione delle carceri e quella libera,

Le linee di indirizzo sull'organizzazione  dell'assistenza sanitaria negli istituti penitenziari del Friuli  Venezia Giulia, sono state approvate oggi dalla Giunta regionale  su proposta dell'assessore alla Salute e alla Protezione sociale,  Maria Sandra Telesca.

Il documento contenente le linee di indirizzo, che segue il  trasferimento delle competenze dal ministero della Giustizia alla  Regione, si basa sul principio di uguaglianza, nella sfera del  diritto alla salute, tra la popolazione delle carceri e quella  libera, in un rapporto di leale collaborazione con  l'Amministrazione penitenziaria.

Saranno in particolare le Aziende sanitarie competenti per  territorio ad assicurare l'assistenza dentro gli istituti di  pena. La Aziende dovranno mettere in campo la loro organizzazione  attraverso i dipartimenti di prevenzione e i servizi  distrettuali, di salute mentale e per le dipendenze. Ciascuna  Azienda dovrà dotarsi, nell'ambito dell'assistenza distrettuale,  di un servizio di Sanità penitenziaria.

Nel documento si individuano puntualmente gli aspetti  organizzativi e gestionali per garantire l'assistenza sanitaria  alla popolazione detenuta, comprese le indicazioni in materia di  personale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità: giunta regionale approva linee indirizzo per l'assistenza nelle carceri

TriestePrima è in caricamento