Triestino disperso sul Tamai: ritrovato nella notte dal Soccorso Alpino

Stefano Marchesi non dava più notizie di se dal pomeriggio quando aveva inviato un sms alla moglie. Quaranta le persone impegnate nelle operazioni di ricerca (senza unità cinofile): il 45enne, tesoriere del Cai, aveva trovato riparo a malga Claupa

foto di repertorio

È stato ritrovato alle 2 di questa notte lo scialpinista triestino Stefano Marchesi, 45 anni e tesoriere del Cai di Trieste, disperso ieri pomeriggio sul monte Tamai. L'ultima comunicazione era l'sms inviato alla moglie per spiegarle che aveva deciso di addentrarsi nel fuoripista. Circa una quarantina i soccorritori a lavoro tra operatori del Soccorso Alpino di Forni Avoltri, militari della Guardia di finanza e carabinieri di Tolmezzo, vigili del fuoco della squadra Saf.

A causa delle avverse condizioni climatiche non era stato possibile impiegare unità cinofile, mentre il campo base delle operazioni di ricerca era stato allestito sul monte Zoncolan. Marchesi è stato ritrovato intorno alle 2 di notte a malga Claupa, dov'era riuscito a trovare un riparo: accompagnato a valle è stato poi portato al Pronto Soccorso per gli accertamenti e le cure necessarie.

Potrebbe interessarti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Come lavare i cuscini in modo corretto, consigli utili

  • Pomodori secchi, proprietà benefiche e preparazione in casa

  • Usi e benefici della lavanda, come coltivare la pianta dal profumo incantevole

I più letti della settimana

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Schianto mortale a Sant'Andrea: 54enne perde la vita

  • Ristoranti di pesce nel mirino, 55 mila euro di multe, nove denunce e cinque chiusure

  • Quattrocento posti per diventare operatore socio sanitario, al via i corsi gratuiti

  • Polli: "Non fuggono dalla guerra, sono palestrati", ma è una foto del cantante Tequila Taze

  • Malore in spiaggia, bambina finisce al Burlo

Torna su
TriestePrima è in caricamento