Mercoledì, 17 Luglio 2024
Lo scippo / Barriera Vecchia - Città Vecchia / Via Milano

Scippa una donna in pieno giorno, poi va a bere con gli amici: arrestato

E' successo in via Milano, intorno alle 13 del 7 settembre. L'uomo, un cittadino italiano di 39 anni, ha scippato una ragazza colpendola più volte. Poi si è dileguato ma è stato rintracciato poco dopo dalla polizia locale mentre beveva in un bar poco distante

TRIESTE - Una giovane donna viene aggredita, scippata e colpita più volte alle braccia e alle mani, ma l'aggressore viene rintracciato poco dopo dalla polizia locale mentre beveva in un bar con gli amici. Si tratta di un italiano 39enne con iniziali T.L. E' successo giovedì 7 settembre in pieno giorno, poco dopo le 13, in via Milano, all'altezza di via XXX Ottobre. L'uomo, dopo aver strappato la borsetta alla ragazza, l'ha lasciata cadere subito dopo aver estratto dal suo interno due cellulari. Un passante, vista la scena, è intervenuto e ha tentato di fermare il ladro, che lo ha minacciato con una bottiglia prima di scappare. La donna, nel frattempo, si è ripresa dallo shock e si è rivolta a una pattuglia in transito. Gli agenti le hanno prestato subito soccorso richiedendo l'assistenza del nucleo di polizia giudiziaria e raccogliendo le prime testimonianze di chi aveva assistito all'episodio. Grazie ad esse, e a quelle della vittima in primis, gli agenti di polizia locale hanno iniziato le ricerche dell'uomo e lo hanno trovato poco dopo in un bar della zona, intento a bere con altri avventori. Con sé aveva ancora i due cellulari sottratti. Dopo l'identificazione è stato condotto presso la caserma San Sebastiano per gli accertamenti e arrestato per rapina. T.L. si trova ora in carcere e i due cellulari sono stati subito restituiti alla proprietaria, che ha presentato formale denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippa una donna in pieno giorno, poi va a bere con gli amici: arrestato
TriestePrima è in caricamento