Cronaca

Sequestrati 150 kg di capesante sottomisura: 8.000 euro di multa a due società

Il sequestro è stato effettuato dagli Ispettori Pesca della Guardia Costiera di Trieste nell’ambito dei controlli legati all’operazione “Mare Sicuro 2020”. I frutti di mare verranno dati in beneficenza.

Centocinquanta chilogrammi di frutti di mare e 8.000 euro di sanzioni amministrative: questo  il bilancio dell'ultimo sequestro effettuato dagli Ispettori Pesca della Guardia Costiera di Trieste nell’ambito dei controlli legati all’operazione “Mare Sicuro 2020”.

Il sequestro

I militari, durante un controllo presso il mercato ittico di Trieste, hanno rinvenuto un quantitativo di capesante di taglia inferiore alla taglia minima di riferimento destinata alla vendita. Al titolare della società italiana e alla società croata sono state sono stati redatte sanzioni amministrative per un totale di 8000 euro ed il prodotto sottomisura è stato sequestrato. I frutti di mare, dopo la visita veterinaria che ne accerterà la salubrità e ne attesterà l’idoneità al consumo umano, verranno dati in beneficenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati 150 kg di capesante sottomisura: 8.000 euro di multa a due società

TriestePrima è in caricamento