Sputi e schiaffi alla Polizia: denunciata coppia di ubriachi

Una coppia stava discutendo animatamente in piazza Dalmazia, insultando i passanti, per poi aggredire fisicamente e verbalmente gli agenti

Insultano i passanti in avanzato stato di ebbrezza, poi aggrediscono gli agenti di Polizia intervenuti sul posto. È successo ieri pomeriggio, 3 aprile: la Polizia di Stato denunciato a piede libero una coppia per minacce e resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Si tratta di R.H., 40enne nato a Portogruaro, e di R.G., 39enne nata a Bollate, entrambi residenti in città. R.G. è stata denunciata anche per lesioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ceffoni alla Polizia, ubriachezza e furto di fiori: due arresti

I fatti

I due, in palese stato di ubriachezza (motivo per il quale sono stati anche sanzionati amministrativamente), stavano discutendo animatamente insultando i passanti. Gli operatori della Squadra Volante hanno trovato la donna distesa a terra in piazza Dalmazia. L’uomo li ha insultati, oltraggiati e minacciati, così come la donna una volta ripresasi. Questa, inoltre, ha cercato di colpirli con pugni e schiaffi e ha sputato contro un agente. Accompagnati a fatica in Questura, dopo le formalità di rito, i due sono stati denunciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ministro Speranza ha deciso: tampone obbligatorio per chi torna dalla Croazia

  • Bonus da 600 euro, anche il consigliere regionale Franco Mattiussi tra i beneficiari

  • Fotografa i bambini e poi scappa su un’auto blu: la segnalazione parte dal Carso

  • Rifiuta le sue avances e lui le sputa addosso: sconcerto in piazza Libertà

  • Notte di San Lorenzo, ecco i 5 posti più belli dove ammirare le stelle cadenti a Trieste

  • Nascondeva un arsenale da guerra in casa: arrestato 60enne a Muggia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento