Cronaca

"Mi ha sputato in faccia", la segnalazione di una pendolare in stazione

Secondo una testimone, poco prima delle 18 la Polfer avrebbe ricevuto una segnalazione a voce e una denuncia nei confronti di un uomo presunto responsabile di aver sputato in faccia a due persone. "E' la prima volta che mi succede in cinque anni"

"Nell'atrio della stazione un uomo passa e mi sputa in faccia. Pochi minuti prima era successo ad un'altra ragazza. In cinque anni non mi è mai successa una cosa simile". La testimonianza arriva da una giovane friulana di Manzano che lavora a Trieste e che oggi pomeriggio poco prima delle 18 avrebbe ricevuto uno sputo da "un uomo basso moro e che veste un piumino nero e dei jeans". 

"Sono corsa a lavarmi la faccia"

Stefania, questo il nome di fantasia della giovane vittima, si è recata immediatamente dalla Polizia ferroviaria della stazione centrale di Trieste. "Mi hanno riferito che pochi minuti prima era successo ad un'altra ragazza. Conoscendo l'individuo si erano già attivati per rintracciarlo". La giovane manzanese racconta: "Non ho nemmeno visto il suo volto, sono corsa a lavarmi la faccia e a segnalarlo alle forze dell'ordine". 

Segnalato a voce

La Polfer, a detta della vittima, conosce la situazione. "Loro sanno chi è, lo hanno definito un ubriacone di origini romene". La giovane friulana stava per prendere un treno diretto in Friuli, per tornare a casa. "Ho fatto una segnalazione a voce, non hanno scritto nessun verbale. Se non ho capito male - conclude Stefania - avevano appena steso una denuncia a suo carico". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi ha sputato in faccia", la segnalazione di una pendolare in stazione

TriestePrima è in caricamento