rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Stop tamponi molecolari per guarigione

Fine isolamento e green pass con tampone rapido negativo

Grazie all'accordo tra Federfarma e Regione. Basterà essere asintomatici da almeno tre giorni. Oltre 200 le farmacie aderenti

Tamponi rapidi in farmacia anche per la fine dalla quarantena precauzionale e per l’uscita dall’isolamento grazie all'accordo tra Regione e Federfarma. Da oggi infatti un positivo che non presenta sintomi da almeno tre giorni e rispetta le condizioni previste per la fine dell'isolamento, può recarsi in farmacia ed effettuare un test antigenico rapido: un risultato negativo determinerà la condizione di guarito. Sono oltre 200 le farmacie che possono effettuare questi test su prenotazione, che può essere effettuata direttamente telefonando in farmacia o attraverso il sito www.tamponinfarmaciafvg.it" 

Entro la prossima settimana inoltre, come spiegato dal vicegovernatore Riccardi oggi in Consiglio regionale,la Regione ha intenzione di attivare un sistema che, attraverso un semplice sms sul dispositivo cellulare, certificherà in maniera immediata, a seguito del tampone negativo, la fine dell'isolamento. Secondo quanto dichiarato dalla presidente regionale di Federfarma Lucia Degrassi al Tgr Rai Fvg, si sta lavorando anche per riattivare automaticamente il green pass, anche se questo passaggio va fatto con Roma e non dipende dalla Regione.

Novità anche sul fronte scuole. Nell'accordo è infatti stato pattuito che nelle farmacie aderenti si potranno effettuare tamponi rapidi gratuiti per gli studenti delle scuole secondarie di primo o secondo grado venuti a contatto con un positivo. La procedura dovrà essere attivata tramite il pediatra o il medico di medicina generale che, ove ritenuto necessario, provvederà a rilasciare una ricetta elettronica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fine isolamento e green pass con tampone rapido negativo

TriestePrima è in caricamento